in

Musei gratis a Roma, Milano e Torino domenica 2 ottobre 2016: ecco gli itinerari più belli

Voglia di andare in giro per musei, approfittando del mite clima autunnale? Buone notizie in arrivo: domenica 2 ottobre 2016 tornano ad aprire gratuitamente al pubblico luoghi d’arte e siti archeologici in tante città italiane. Se pensate di trascorrere una giornata all’insegna dell’arte a Roma, Milano o Torino, continuate a leggere: vi ha pensato UrbanViaggi a selezionare per voi gli itinerari più seducenti!

Musei gratis a Torino. Meglio una visita ai Museo Reali o a Palazzo Carignano? La città sabauda sarà lieta di accogliervi, immergendovi nella sua atmosfera dall’eleganza inconfondibile. Se amate i palazzi raffinati e i manieri maestosi, vi consigliamo anche il Castello Ducale di Agliè di cui riscoprire il romantico parco, con giardini all’italiana e all’inglese ordinati su tre livelli. Rimanendo “in tema”, annotatevi una visita anche alla Villa della Regina, bene protetto dall’UNESCO che vanta un bellissimo giardino dalle vedute scenografiche. Allontanandosi di una ventina di chilometri dalla città, vale la pena di scoprire l’Abbazia di Fruttuaria a San Benigno Canavese, con la ricca pavimentazione musiva.

Musei gratis a Milano. Da tempo pensavate di visitare la Pinacoteca di Brera o il Cenacolo Vinciano? Ecco una buona occasione per farlo. Tra i gioielli da scoprire vi citiamo anche la Galleria d’Arte Moderna, con le sue ricche collezioni che partono dal Neoclassicismo di Canova fino ad arrivare alla pittura e scultura del Novecento (con Carrà, Modigliani, Picasso e Matisse, solo per fare alcuni nomi). Voglia di una full-immersion nel mondo milanese tra il XVII e il XIX secolo? Raggiungete Palazzo Morando, di cui riscoprire le preziose collezioni.

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE DEI MUSEI GRATUITI SU URBAN POST!

Musei gratis a Roma. Difficile orientarsi tra il dedalo di opportunità che offre la Città Eterna. Chi ama il mondo classico, potrà andare alla scoperta delle Terme di Caracalla, uno degli esempi di terme imperiali meglio conservati, o ancora gli scavi di Ostia Antica; ma le occasioni non mancano nemmeno per chi preferisce l’arte più recente: nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea si possono ammirare, solo per fare alcuni esempi, opere di Giacometti, De Chirico e Warhol. Se, infine, avete la possibilità di concedervi una gita fuori porta, raggiungete Villa d’Este a Tivoli o il Monastero di San Benedetto a Subiaco: in entrambi i casi il contesto naturalistico vi lascerà a bocca aperta.

Le proposte non si esauriscono qui: sul portale ufficiale del MIBACT trovate l’elenco completo dei beni aperti al pubblico; vi consigliamo, inoltre, di controllare gli orari di apertura ed eventuali modalità di prenotazione. Buona scoperta!

In apertura: Il Monastero di San Benedetto a Subiaco (RO) – Image Credit: Wikimedia Commons

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Nina Moric Matrimonio

Nina Moric matrimonio a novembre a Castellammare di Stabia

Atalanta – Napoli probabili formazioni Serie A 7a giornata: Maksimovic titolare, Hamsik no