in

Nadia Toffa condizioni di salute, come sta? Le Iene aggiornano i fan

Anche ieri sera, in occasione della nuova puntata de Le Iene andata in onda domenica 20 maggio 2018, Nadia Toffa è stata assente dallo studio Mediaset. Le sue condizioni di salute, infatti, non le consentono di poter prendere posto dietro al bancone del programma di Italia1. Una notizia che, certamente, non fa felici i fan della Toffa, sempre in allerta e preoccupati per le sue precarie condizioni di salute. Come noto, infatti, la conduttrice e ‘inviata’ del programma di inchiesta Le Iene, lo scorso anno ha scoperto di avere un tumore e da qualche mese è in cura per cercare di vincere la sua partita più importante.

Leggi anche: Nadia Toffa, tutte le ultime notizie sulla conduttrice de Le Iene

Nadia Toffa condizioni di salute: l’aggiornamento de Le Iene

Se durante la puntata del 13 maggio 2018 a Le Iene si è concesso lo spazio diretto a Nadia Toffa, con una telefonata per spiegare al meglio le proprie condizioni di salute, durante la puntata di ieri, domenica 20 maggio 2018, sono stati direttamente i conduttori seduti dietro al bancone del programma Mediaset ad aggiornare i fan. Ecco cosa hanno rivelato agli spettatori de Le Iene.

Nadia Toffa come sta?

I presentatori in giacca e cravatta, rigoramente in nero, hanno ammesso durante lo show che la Toffa “ci guarda da casa, si sta riposando”. Non solo, hanno anche comunicato ai telespettatori una lieta notizia che riguarda la conduttrice assente per motivi di salute: la giornalista ha vinto il premio Luchetta per un servizio del 2017 sulla prostituzione minorile a Bari.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Il Capitano Maria anticipazioni terza puntata del 21 maggio 2018: scoppia la guerra

Andrea Pirlo Notte del Maestro

Andrea Pirlo partita d’addio: le formazioni de “La Notte del Maestro”