in

Napoli-Juventus: la sfida scudetto continua, ma attenzione al Milan

Il Napoli batte il Catania nell’anticipo della 23.ma giornata e continua la sua striscia di vittorie. Partita non semplice per gli uomini di Mazzarri. IL Catania, infatti non è un avversario facile e a metterci del suo ci pensa anche la pioggia.

Cavani Giocatore del Napoli

Gli azzurri passano in vantaggio grazie a Marek Hamsik, che servito da Zuniga infila in rete a porta vuota. E’ il suo nono gol in campionato. Lo stesso slovacco poco dopo è in versione assist-man. Suo il passaggio infatti per Cannavaro che infila in rete.

La squadra sembra infatti aver trovato quella maturità che era sempre mancata nei momenti decisivi e la grande campagna acquisti fatta a Gennaio può davvero far sognare i tifosi.

La Juventus risponde prontamente alla squadra azzurra, vincendo nell’anticipo di Domenica alle 12:30 contro il Chievo Verona. I bianconeri subito in vantaggio, dopo soli 10 minuti Matri gonfia la rete su uno splendido assist di Vidal. Allo scadere della prima frazione di gioco, il raddoppio di Lichtsteiner.  Nella ripresa accorcia le distanze Thereau, ma serve a poco. La Juve tiene bene ed esce vittoriosa da un campo sicuramente non facile.

CALCIO: MILAN; BALOTELLI, DA TEMPO VOLEVO ESSERE QUI

C’è altro da registrare in questa 23.ma giornata? Sicuramente si. Il secondo tonfo consecutivo della Lazio a Genoa (solo nei minuti finali) e l’esaltante vittoria del Milan. Il nuovo acquisto Balotelli mette subito la firma sul match, doppietta (gol vittoria su rigore dubbio) e tutti a casa. Il Milan fa comunque paura, la Lazio arranca, Napoli e Juve continuano il duello scudetto, ma Campionato che diventa entusiasmante.

Written by Roberto Lacerra

Nato a Milano,residente a San Donato Milanese (Mi), diplomato presso l’istituto tecnico Aeronautico Maxwell.
Attualmente studia Fisica presso L’Università degli Studi di Milano.
Appassionato di navigazione aerea e di calcio. Letture preferite: libri di Astrofisica.

speciale porta a porta

Oscar Giannino: Berlusconi è un buffone

Berlusconi: si al condono tombale