di M.B. Michela in ,

Napoli ragazza violentata dal cugino dopo la discoteca: arrestato 25enne


 

Napoli ragazza violentata dal cugino dopo la discoteca: arrestato 25enne. I fatti risalgono alla notte fra il 25 e 26 dicembre scorsi, ma se ne è avuta notizia solo oggi

napoli abusa della cugina arrestato 25enne

Napoli: ragazza di 22 anni violentata dal cugino mentre la riaccompagnava a casa. Il responsabile dell’abuso è stato tratto in arresto dai carabinieri. L’indagato ha 25 anni e, secondo quanto emerso in queste ore, avrebbe abusato della cugina di primo grado in auto, a Marano di Napoli.

L’accusa nei suoi confronti è di violenza sessuale aggravata, lesioni e minacce. Dalla ricostruzione dei fatti emerge che i cugini avevano trascorso la serata insieme in discoteca, a Pozzuoli, insieme a degli amici. A fine serata il 25enne si sarebbe offerto di accompagnare tutti a casa e a fine giro, quando è rimasto solo in auto con la cugina, complice anche l’effetto dell’alcol consumato nel locale, avrebbe approfittato della situazione allungando le mani su di lei.

Potrebbe interessarti anche: Ingegnere ucciso a Napoli news: arrestato a Siviglia il fratello latitante e ricercato

Secondo quanto ricostruito dai militari, i fatti risalgono alla notte tra il 25 e il 26 dicembre scorsi ma solo oggi, 3 gennaio, se ne è avuta notizia. A confermare le circostanze ai militari gli amici della vittima sentiti a sommarie informazioni, e anche i contenuti di una chat acquisita dal cellulare dell’indagato, che avrebbe intimidito e minacciato la cugina per indurla a non rivelare quanto accaduto. Vi sarebbero anche ulteriori elementi a carico del 25enne, sequestrati a inizio indagine, ovvero gli indumenti che indossava la sera dei fatti e l’auto nella quale si è consumata la violenza. Il giovane è stato tratto in arresto e tradotto nel carcere di Poggioreale; il Gip ha già convalidato l’arresto.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook