in

Napoli-Roma 4-1 (risultato finale): Tripletta di Cavani

E’ grande derby questa sera allo stadio “San Paolo” di San Paolo dove i padroni di casa ospitano la Roma di Zeman in quello che negli anni ’80 veniva chiamato “il derby del sole”.

Napoli subito in vantaggio dopo appena quattro minuti con Cavani, perfettamente imbeccato da un assist di Pandev. Ad inizio ripresa il raddoppio, ancora con il solito Cavani. A venti dal termine il tris, ancora di Cavani. Il nuovo entrato Osvaldo accorcia le distanze a poco più di un quarto d’ora dal termine. Maggio chiude i giochi al 90′ Risultato finale: Napoli-Roma 4-1

Queste le formazioni ufficiali di Napoli e Roma. Scelte praticamente obbligate per Walter Mazzarri: Vargas, dato per sicuro partente, si accomoda in panchina. Insigne, reduce dal matrimonio di fine anno, fuori dall’unici titolare.

juventus napoli

In casa Roma, invece, ancora panchina per Florenzi, la rivelazione delle primissime giornate, così come Osvaldo, a cui il boemo ha preferito il giovane Destro.

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Britos, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler (19′ st Dzemaili), Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Uvini, Mesto, Donadel, El Kaddouri, Vargas, Insigne. All. Mazzarri.
ROMA (4-3-3): Goicoechea; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Bradley; Lamela, Destro (16′ st Osvaldo), Totti. A disposizione: Lobont, Stekelenburg, Dodò, Romagnoli, Lucca, Florenzi, Perrotta, Marquinho, Tachtsidis. All. Zeman

DIRETTA LIVE Secondo Tempo
1′ Partiti. Si gioca subito a ritmi altissimi. Pandev spreca una buona possibilità dopo appena trenta secondi perdendo l’attimo giusto

3′ Si fa vedere la Roma con un lancio di Balzaretti: buona idea ma Destro non riesce a controllare. La sfera si perde sul fondo

4′ Napoli-Roma 1-0. Gol di Cavani!

5′ Il San Paolo è una bolgia: i replay del gol del vantaggio mostrato l’eccellente giocata di Pandev, uomo assist, ma anche l’errore della retroguardia giallorossa che si è letteralmente aperta

8′ Azione manovrata della Roma sulla zona di destra. Arriva Pjanic che cerca il grande colpo al volo: mira imprecisa e palla in curva tra i fischi del San Paolo

11′ Totti libera Pjanic sulla sinistra, palla a De Rossi che sbaglia completamente la conclusione dal limite. Tiro da dimenticare

22′ Ammoniti nel giro di pochi minuto Pjanic (Roma) e Campagnaro (Napoli) per scorrettezze a centrocampo. Il centrocampista bosniaco era diffidato

25′ Punizione di Cavani da ottima posizione (venti metri). Conclusione violenta che sbatte contro la barriera e la palla termine sul fondo

Juventus-Napoli Tifosi Ospiti

27′ Adesso è la Roma a fare la partita, anche se i giallorossi sbagliano sempre l’ultimo passaggio. Il Napoli, dal canto suo, cerca di colpire in contropiede. Mazzarri non è soddisfatto: non vorrebbe solo verticalizzazioni e lanci lunghi

29′ Totti si rende pericoloso dal limite e finisce a terra al momento della conclusione. Chiede il fallo, l’arbitro lascia correre

30′ Occasionissima per la Roma: Destro va vicino al gol. Non trova la zampata vincente, decisiva l’uscita di De Sanctis che evita il peggio. E’ la prima vera chance della squadra di Zeman per trovare il pareggio

32′ Ammonito per proteste anche il portiere del Napoli, De Sanctis

33′ Scambio veloce Pandev-Cavani, Castan salva con una chiusura provvidenziale. Sul capovolgimento di fronte Destro perde l’attimo giusto per concludere a rete

34′ Ancora Roma pericolosa: tre contro tre, Totti serve una palla d’oro a Destro che conclude debolmente, cercando il primo palo. Nessuna difficoltà per De Sanctis

35′ E’ una partita spettacolare, a prescindere dal risultato, senza un attimo di tregua da entrambe le parti

36′ Balzaretti s’incunea sulla sinistra ma non trova la forza per crossare in modo pericoloso. Attento Britos nell’occasione, da rivedere invece in chiusura Campagnaro

38′ Bella conclusione di Pjanic, De Sanctis costretto a fare gli straordinaria. Sulla respinta ci prova l’americano Bradley ma la mira è ampiamente imprecisa

40′ La Roma ci prova ancora, sempre dalla lunga distanza. E’ Pjanic, stavolta su punizione, ad impensierire De Sanctis che lascia scorrere. Palla alta ma non di molto. Il Napoli soffre e dà segni di stanchezza, facendo fatica a ripartire

valon behrami napoli

43′ Riparte bene invece la Roma con Destro che fa tutto da solo e poi serve Lamela: conclusione poco pericolosa. Ma il Napoli soffre maledettamente, Mazzarri non apprezza mentre il pubblico comincia ad avere qualche timore

45′ La difesa della Roma si fa sorprendere ancora una volta, ma Pandev perde l’attimo giusto e si trascina la palla sul fondo

45′ Senza recupero, si va all’intervallo con il risultato di Napoli-Roma 1-0. Decide per ora il gol di Cavani in apertura di match ma dalla mezz’ora in poi ha giocato solo la squadra di Zeman.

DIRETTA LIVE Secondo Tempo

46′ Prende il via il secondo tempo, nessuna sostituzione per i due tecnici, Zeman e Mazzarri.

48′ Gol di Cavani! Napoli-Roma 2-0

48′ L’azione del raddoppio porta la firma di Zuniga che parte dalla sinistra e serve Pandev che si gira in area e mette in movimento Cavani. L’uruguaiano è infallibile. Napoli-Roma 2-0. Il matador è il nuovo capocannoniere del campionato di serie A con 15 reti. Come già successo nel primo tempo, è sempre nei primissimi minuti che il Napoli si esalta

50′ La Roma, che ha accusato visibilmente il colpo, accenna ad una timida reazione, ma giocatori come l’americano Bradley sembrano fuori forma. Deludente finora anche la prova di De Rossi

53′ Hamsik potrebbe fare anche tris: scarta anche il portiere ma si trascina la palla sul fondo senza riuscire a crossare, con la porta della Roma praticamente vuota

56′ In contropiede, è Cavani ad avere la palla del definitivo 3-0, ma un super Piris chiude all’ultimo momento vincendo l’uno contro uno con il Matador (ed evitando, di fatto, il peggio)

57′ La gara non conosce un attimo di tregua. Sul capovolgimento di fronte, servito da un cross dalla sinistra, Lamela colpisce di testa, anticipando Zuniga, ma non inquadra lo specchio della porta

59′ La Roma potrebbe riaprire il match: grande assist di Totti per Destro che fa tutto bene tranne la conclusione. L’attaccante viene ostacolato nella circostanza e non riesce a calciare bene. La risposta di Zeman: pronto ad entrae Osvaldo

61′ Primo cambio in casa Roma: dentro Osvaldo, fuori Destro

62′ Punizione velenosa di Francesco Totti che, dopo una deviazione, rischia di sorprendere De Sanctis, costretto a smanacciare in calcio d’angolo

64′ Prima sostituzione anche per Mazzarri che toglie dalla mischia un ottimo Inler ed inserisce lo svizzero Dzemaili, ormai abituato ad entrare a metà campo in corso d’opera

65′ Comincia gli esercizi di riscaldamento anche Lorenzo Insigne, tra gli applausi del pubblico dello stadio “San Paolo”

66′ Pericolosa punizione per la Roma da circa 30 metri: Pjanic colpisce malissimo, tentativo da

67′ L’occasione più clamorosa per la Roma per riaprire la partita: doppio miracolo del portiere De Sanctis su Osvaldo e Pjanic, poi Bradley spara sul fondo a porta praticamente vuota. Come un rigore in movimento. Tira un sospiro di sollievo il San Paolo, si disperano invece i giallorossi

68′ Sul capovolgimento di fronte, ci vuole un super Burdisso in chiusura per evitare il peggio su Cavani, pronto per il terzo gol quasi a botta sicura

69′ GOL DI CAVANI!!!! Napoli-Roma 3-0. Calcio d’angolo di Pandev dalla destra, Cavani salta tutto solo ed insacca per il momentaneo 3-0

70′ La risposta della Roma non tarda ad arrivare: Osvaldo va vicino al gol (almeno della bandiera) ma Gamberini è provvidenziale con il suo colpo di testa in chiusura

71′ GOL della Roma: Osvaldo Ed il gol della Roma arriva con Osvaldo a venti minuti dal termine.

74′ Le speranze di una miracolosa rimonta da parte della Roma s’infrangono contro l’espulsione di Pjanic, punito per doppia ammonizione dal direttore gara. Giallorossi sotto di due gol ed ora anche con un uomo in meno nell’ultimo quarto d’ora di partita

75′ Sulla punizione seguente Cavani cerca il poker personale, ma stavolta la mira è imprecisa.

76′ Roma vicina al gol, ancora con Bradley: sul cross dalla sinistra, il colpo di testa dell’americano si perde di poco sul  fondo

79′ Cavani troverebbe anche la quarta rete, ma è in fuorigioco

80′ Nuovo cambio per il Napoli: fuori Pandev, dentro Mesto. Un minuto dopo in casa Roma entra Florenzi al posto di Piris

83′ Cavani vuole in tutti i modi il quarto gol: cerca di superare il portiere spagnolo della Roma e finisce a terra. Chiede il calcio di rigore ma l’arbitro lascia correre

85′ Lo statunitense Bradley ha ancora un’occasione (la terza del match) per trovare la via del gol, ma il suo colpo di testa viene neutralizzato dall’attento Morgan De Sanctis. Sfumano così le residue speranze giallorosse di una miracolosa rimonta

87′ Ultimo cambio per Mazzarri: esce Hamsik, dentro Insigne. Applausi a scena aperta per lo slovacco, alla sua gara numero 200 in serie A (199 presenze con il Napoli)

90′ Saranno quattro i minuti di recupero da giocare

90′ Gol di MAGGIO! Napoli-Roma 4-1 E’ un bel gioco, quello del laterale veneto, che dopo aver sbagliato la prima conclusione, non fallisce la seconda

94′ Dopo quattro minuti di recupero, finisce così il San Paolo, risultato finale Napoli-Roma 4-1. Gli azzurri sono da soli al terzo posto in classifica, a sette lunghezze dalla capolista Juventus (in attesa del ricorso per i due punti di penalizzazione

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Copertina Domenica del Corriere 8 gennaio 1899

Tra cronaca e storia sulle copertine de “La Domenica del Corriere” – seconda puntata

Aereo Scomparso Missoni Vittorio Los Roques

Venezuela aereo scomparso, Vittorio Missoni: ultimi aggiornamenti