in

Napoli: studentessa si toglie la vita lanciandosi dal tetto dell’Università

Napoli shock all’università Federico II dove oggi, 9 aprile, una studentessa di 26 anni si è tolta la vita lanciandosi dal tetto di uno degli edifici del complesso universitario, a Monte Sant’Angelo, a Napoli. Al momento non è stato accertato il motivo del gesto. Si è tolta la vita in modo atroce mentre erano in corso le cerimonie di laurea. La vittima aveva 26 anni ed originaria di Isernia. Era una fuori sede ed iscritta alla Facoltà di Scienze naturali. Per lei all’arrivo dei soccorsi non c’è stato niente da fare, era già morta nello schianto al suolo. Da fonti dell’università si apprende che tutte le attività sono sospese. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta della magistratura.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Maelys news: Nordahl Lelandais aggiunge nuovi macabri particolari sul delitto

Sul luogo della tragedia è giunto anche il rettore dell’università “Federico II” di Napoli, Gaetano Manfredi. Sembra che al momento dell’accaduto – queste le poche indiscrezioni trapelate -nell’ateneo fossero presenti anche alcuni familiari della vittima. Il che fa supporre – ma al momento è solo una delle ipotesi al vaglio – che la giovane avesse detto ai genitori che si sarebbe laureata, ma in realtà non aveva completato il ciclo di esami. Una tragedia che ha inevitabilmente interrotto il clima di festa che c’era in facoltà per numerosi studenti universitari per i quali oggi era fissata la discussione della tesi di laurea.

Amici 2018 Daniele cambia squadra per amore: le parole del ballerino (VIDEO)

heather parisi querela lucio presta

Amici 2018 Heather Parisi contro tutti: da Simona Ventura a Marco Bocci