di Antonio Paviglianiti in

Nicky Hayden incidente: la dinamica “ufficiale” dei vigili, il pilota è sbucato improvvisamente


 

Nicky Hayden incidente: la dinamica ufficiale dei vigili romagnoli, il pilota non ha rispettato lo stop

Nicky Hayden continua a lottare tra la vita e la morte: il pilota campione del Mondo di MotoGp nel 2006, dopo il terribile incidente di mercoledì scorso, è ricoverato in terapia intensiva al Bufalini di Cesena. Le sue condizioni restano “stazionarie”, ovvero gravissime. Le speranze che Nicky Hayden possa riprendere conoscenza sono ridotte a lumicino. Intanto, però, arriva la versione ufficiale dei vigili di Rimini che indagano sull’incidente che ha coinvolto Nicky Hayden.

—> Nicky Hayden incidente: le ultime notizie

A riportarla è Libero Quotidiano. Secondo quanto risultato dalle indagini della polizia municipale del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dei Comuni di Riccione, Cattolica, Coriano e Misano Adriatico, Nicky Hayden in sella alla sua bicicletta non avrebbe rispettato il segnale di stop posto nel punto in cui via Ca’ Raffaelli, la strada che il centauro americano stava percorrendo, incrocia via Tavoleto.

—> Tutto sul mondo dello sport

Secondo la ricostruzione dell’incidente che ha coinvolto Nicky Hayden, in quel momento proprio dalla strada principale sopraggiungeva, con una velocità superiore al limite imposto dalla legge di 50 Km/h, la Peugeot guidata da un ragazzo 29enne di Morciano di Romagna, che si stava dirigendo verso la zona industriale di Misano Adriatico dove lavora. Inevitabile l’impatto frontale laterale che ha sbalzato Nicky fuori dalla sella facendolo finire prima sul parabrezza dell’auto e poi sull’asfalto. Non sono state rinvenute tracce di frenata.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook