in , ,

Nicky Hayden morto: espiantati gli organi, il gesto di generosità

Nicky Hayden è morto nella giornata di ieri, lunedì 22 maggio 2017, ma la sua vita era appesa a un filo in seguito all’incidente avvenuto mercoledì 17. Il pilota statunitense, campione del Mondo nella categoria MotoGp nel 2006, nonché pilota della Ducati in SuperBike, ha compiuto il suo ultimo grande gesto di generosità.  Rispettando la volontà dello stesso pilota, infatti, i familiari di Nicky Hayden hanno acconsentito all’espianto degli organi per la donazione.

—> Nicky Hayden è morto

La famiglia di Nicky Hayden partirà per gli Stati Uniti una volta che sarà restituita la salma. In queste ore stanno ultimando le pratiche per il rimpatrio, per il quale non è stata ancora fissata una data. Il desiderio dei familiari è di rientrare al più presto. La camera ardente non verrà allestita.

—> Nicky Hayden: la dinamica dell’incidente

Intanto prosegue l’indagine sull’incidente costato la vita al pilota. La procura ha conferito l’incarico ai consulenti che dovranno fare una perizia.

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione hanno registrato il dopo scelta

Uomini e Donne gossip, Mattia Marciano e Giulia Latini stanno insieme? I due rompono il silenzio su Instagram