in

Nuova scuola elementare italiana a Londra

Una nuova scuola italiana è stata allestita a Londra per i piccoli di genitori che o per lavoro o per scelta si sono trasferiti in Inghilterra. Ad Holland Park lo scorso settembre si sono aperti i cancelli della prima scuola elementare italiana a Londra. I corsi e i metodi sono esattamente come quelli che ci aspetteremmo in una normale scuola in Italia mescolata a metodi inglesi di tutto rispetto, con l’aggiunta del fatto che si è in una delle più belle città del mondo.

I bambini che hanno la fortuna di poter frequentare la scuola avranno una formazione bilingue sin dall’asilo che si trova nello stesso istituto. Tutto viene organizzato e svolto per poter offrire ai bimbi una confortevole permanenza e un’ottima preparazione scolastica.

La scuola italiana ha aperto l’11 settembre 2012, ma è presente come scuola d’infanzia e cioè asilo già da due anni, gli insegnanti sono stati istruiti per offrire agli alunni la possibilità di diventare individui indipendenti e completi fin dai primi anni di apprendimento.

Le lezioni si svolgono sul sistema progettare-fare-riflettere, cioè i bambini pianificano un’attività fino che dovranno realizzare e alla fine discutere con i propri insegnanti.

Per tutti coloro che volessero maggiori informazioni, ecco l’indirizzo e i contatti :

La Scuola Italiana a Londra

154 Holland Park Avenue LONDON W11 4UH

Telefono: +44.020.7603 5353 (lun-ven dalle 8:30 alle 15:00)

 

Written by Jessica Giarletta

37 anni, chef di professione cresciuta in alcuni noti ristoranti Londinesi,ha come passione la scrittura e l'informazione. Vive a Londra e ama la sua città di adozione tanto da farne un punto forte del suo lavoro di blogger.
E' tuttavia molto legata alle suo origini e allora se c'è da scrivere sulla pastiera napoletana o dove mangiare la migliore mozzarella lei è subito pronta.
Ama scrivere di moda, gossip e informazioni utili, spera di poter avere una sua rubrica sulla cucina alternativa.

urbano cairo

La7 a Cairo tra conferme e tagli

Inter-Milan ultime notizie: Ranocchia recupera?