di Redazione

Una nuova società vede il trionfo dei settantenni: ecco come invecchiare meglio con il lipofilling al viso


 

Come invecchiare meglio? I segreti per rimanere belli anche dopo i settant’anni

L’invecchiamento delle persone e tutto quello che comporta in termini di salute, cosmesi, dietologia, farmacologia è sempre più al centro dell’attenzione di tutti, visto i numeri sempre più in crescita in tutti i settori.

Se guardiamo al jet set, assistiamo a quel fenomeno che è stato più e più volte ribattezzato come “la rivincita dei 70 anni”. Basti guardare al recente red carpet del Festival del Cinema di Venezia per comprendere il fenomeno: un trionfo di attori e attrici over 70 come Jane Fonda, Susan Sarandon, Hellen Mirren e Judi Dentch, capaci di calamitare l’attenzione dei media non solo per la loro capacità di ricoprire ruoli interessanti e emozionanti alla soglia di un età che le avrebbe definite un tempo anziane, ma anche per il loro fascino, la loro sensualità e serenità, con la voglia ancora di innamorarsi.

Il settore della bellezza di una certa fascia di età è sempre più sotto l’attenta analisi di tutti. Eventi come l’ultima Fashion Week di Milano, dove Benedetta Barzini, icona degli anni ’70, ha sfilato per Marras e l’ultimo Festival di Venezia ci hanno dato la conferma di attrici e modelle bellissime che stanno invecchiando con grazia e bellezza, anche grazie agli interventi di chirurgia estetica.

Lipofilling viso: cos’è?

Nel campo esteico, oltre ai filler a base di acido ialuronico, c’è la tecnica del lipofilling al viso, del microlipofilling e del nanolipofilling.
Queste moderne e richiestissime tecniche di chirurgia estetica, prevedono il “riutilizzo” del grasso autologo, cioè del proprio grasso. Il grasso aspirato con la liposuzione viene utilizzato come filler naturale: può essere spostato da una parte del corpo in eccesso, vedi addome, fianchi e cosce, al volto, restituendo volume, riempiendo imperfezioni, dare alla silhouette una linea nuova, più leggera e scattante. Il punto fondamentale di tutto questo è fare sempre correzioni soft con risultati normali naturali che il lipofilling al viso consente di ottenere grazie al suo effetto riempitivo di rughe e solchi come quelli che su formano, per esempio, con il passare degli anni, tra il naso e la bocca.

Sono perlopiù le donne mature a richiedere questi “ritocchini” estetici che non stravolgano i lineamenti dei loro volti e possiamo ormai affermare con certezza che l’Italia è il settimo paese al mondo per numero di interventi estetici effettuati sul viso con le cellule staminali e il trasferimento di grasso.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Correlati

Commenta via Facebook