in

Nuovi designers al Fashion Week Milano: ecco il programma

Dal 20 al 26 Febbraio Milano si veste alla moda. Da ieri, infatti, il capoluogo lombardo si è trasformato in un vero prêt-à-porter per gli stilisti più rinomati di tutta il panorama “made-in-Italy“: da Simonetta Ravizza a Gucci, da Max Mara a Cavalli, fino a Prada.

170 sfilate dei brand più chic, accompagnate da eventi mondani e iniziative culturali che attirano ogni 6 mesi non solo appassionati di moda, bloggers e vip, ma anche moltissimi turisti. Ma, come dice il detto, “non è tutto oro ciò che luccica” e quando si tratta di moda, tra strass e lamè, di scintillio ce n’è a bizzeffe: trovare un invito o un biglietto per partecipare ad uno di questi appuntamenti è alquanto impossibile, per chi non lavora nel campo.

Da qui, la decisione di creare un calendario “alternativo“, ricco di eventi gratuiti e aperti a tutti. Il primo appuntamento da non perdere, è fissato per venerdì 22, ore 19.00: il Fiat Open Lounge di via Di Toqueville 3 (vicino a Corso Como) ospiterà l’evento “Reside the body”, durante il quale verranno presentate le creazioni di 10 giovani fashion designer in una sfilata all’insegna di capi fatti rigorosamente a mano e tutti in perfetto stile made in Italy.

Fashion Week 2013

Sempre venerdì, dalle 20.30, nella struttura in Piazza d’Armi al Castello realizzata appositamente per l’occasione, verrà messo in scena lo spettacolo di Susanna Beltrami “Estrad’Eau, passerella d’acqua”, una performance di danza contemporanea italiana. Ancora al Castello, dalle 17.30 di sabato 23, l’evento “Verdissimo!”, una sfilata di moda e costumi dei personaggi di Giuseppe Verdi, presenti nella compagnia delle 70 marionette di Carlo Colla & figli.

Per chi sogni di entrare nel mondo della moda, l’appuntamento è con “The Vogue Talenis Corner“: dal 23 al 25 febbraio, dalle 9 alle 19, al Palazzo Morando di via Sant’Andrea 6, esposizione interattiva e boutique dedicata al progetto di scouting intrapreso da Vogue Italia, alla scoperta dei nuovi talenti.

Altro evento che fonde il fashion con la cultura è in programma, invece, per lunedì 25, dalle 18: la sfilata “Luna Art” propone l’arte… in passerella. Protagonisti al Castello sforzesco, infatti, gli abiti scultura dell’artista Goran Lelas. Per chi invece volesse consigli sul proprio look e sui nuovi outfit in voga per la stagione autunno/inverno 2013/2014,  non resta che recarsi tutti i giorni, dalle 13 alle 16, al Fashion Hub di via Mercanti, dove lo staff di Testanera Styling Club offrirà i suoi suggerimenti sotto la regia dei Murr, i “Fashion consultants”.

Per l’occasione aprirà anche un “Contemporarymood” dal 22 al 25, in via Tortona 27, al MyOwnGallery (una TemporaryGallery negli spazi di Superstudio Più): opere, abiti, oggetti e accessori innovativi, in esposizione e vendita. Altra apertura in tema è il Salone «Cool Hunter ltaly Trade Show» dedicato ai fashion designer emergenti, al Palazzo delle Stelline di via Magenta 61, da sabato 23 a lunedì 25.

Written by Virginia Sirtori

26enne, Sanremese di origine, Milanese per adozione.
Figlia di un giornalista sportivo, sogna di seguirne le orme.
Ama definirsi una "Calciofila DOC", conosce la regola del fuorigioco e non si lascia sfuggire mai l'ultima notizia in materia, tanto da sfinire i due uomini di casa (compagno e gatto). Per sua fortuna, ha una sorella laziale che le fa da complice.

Calciomercato: Juventus e Inter su Suarez

“Pane Anticrisi”: è del giorno prima e scontato a metà prezzo