di Redazione in , ,

Offerte di lavoro laureati in Giurisprudenza 2017: concorsi e occasioni


 

Se sei laureato in giurisprudenza abbiamo selezionato delle offerte di lavoro molto importanti per carriere direttive presso la Presidenza della Repubblica o all’estero presso il Parlamento europeo

Contratto a chiamata 2017, cos'è e come funziona

Se la carriera ad alti liveli è stato un sogno nel cassetto, coltivato e costruito nel tempo e hai una laurea specialistica o vecchio ordinamento in Scienze Politiche, Scienze della comunicazione, Sociologia, Giurisprudenza, Economia, Lettere, Filosofia, Storia e scienze statistiche puoi partecipare a un concorso indetto dalla Presidenza della Repubblica, per la carriera direttiva. Per questo concorso è richiesta una votazione non inferiore a 105/110, un’età non superiore ai 40 anni compiuti (ovvero ai 45 anni compiuti in caso di dipendenti di ruolo di Organi costituzionali o di Amministrazioni pubbliche).

I candidati, prima degli esami, dovranno affrontare una preselezione consistente nella soluzione a 100 domande a risposta multipla. Superata la preselezione gli esami saranno costituiti da cinque prove scritte e una orale. Gli esami scritti verteranno su diritto costituzionale; diritto dell’Unione europea; diritto amministrativo e contabilità di Stato e degli Enti pubblici; politica economica e finanziaria ovvero diritto civile, a scelta del candidato; sintesi in lingua inglese. Mentre la prova orale verterà sulle stesse materie oggetto delle prove scritte e sulla Storia italiana dal 1861 ad oggi, con particolare riferimento agli accadimenti più importanti del processo di integrazione europea. Infine durante la prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese. Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate online sul sito della Presidenza, entro il 19 gennaio 2017. Ecco il bando di concorso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Speciale Concorsi ed Esami n.100 del 20 dicembre 2016.

Annunci di lavoro per laureati in Giurisprudenza a Italia

trovolavoro
26/04/2017
LAUREATI IN GIURISPRUDENZA CON TEDESCO - (Unspecified city)

Synergie Italia SpA, filiale di VIMERCATE, seleziona per importante cliente operante nel settore assicurativo LAUREATI IN GIURISPRUDENZA O ECONOMIA CON OTTIMO TEDESCO La risorsa si occuperà di...

Aziende Assumono
20/04/2017
Giovani Laureati in Giurisprudenza - Rome

Struttura legale cerca urgentemente giovani laureati in giurisprudenza con il massimo dei voti (preferibilmente con competenze di diritto bancario) per tirocinio legale finalizzato all...

DUCATI
04/04/2017
TIROCINIO HR - Bologna

Laurea in giurisprudenza o psicologia o scienze della formazione conseguita con ottima votazione; All'interno della Direzione Risorse Umane siamo alla ricerca...

Lidl
22/04/2017
Collaboratore Legale (f/m) - Arcole

Laureata/o brillantemente in Giurisprudenza. La risorsa si inserisce all’interno dell’Ufficio Amministrativo immobiliare della Direzione Generale, e si occupa...

Inoltre è stato aperto il bando per la selezione di laureati da inserire negli elenchi di riserva per la copertura di eventuali posti di lavoro per Giuristi Linguisti presso il Parlamento Europeo e il Consiglio UE a Bruxelles. È richiesta ottima padronanza della lingua francese, tedesca, italiana, polacca o spagnola, per la revisione di testi giuridici / legislativi e per fornire consulenze in materia di redazione legislativi. Ecco il BANDO di concorso a cui è possibile candidarsi attraverso la procedura online. la sede di lavoro è a Bruxelles, Belgio. La scadenza è fissata alle ore 12.00 del 12 gennaio 2017. Per altri concorsi vedi qui 

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook