in

Oggi Festival del Cinema di Berlino con La Migliore Offerta di Giuseppe Tornatore

E’ iniziata oggi la 63esima edizione di Berlinale, il Festival del Cinema di Berlino, che premia con la tipica statuetta dell’orso d’oro i migliori film, attori, registi fin dal 1951.
La manifestazione dura due settimane e insieme al Festival di Venezia e di Cannes è uno degli eventi più importanti in Europa nel mondo della cinematografia.

Quest’anno il presidente della giuria è il regista e sceneggiatore Wong Kar Wai (Un bacio romantico) mentre fra gli altri membri troviamo Tim Robins, i registi Susanne Bier (danese) e Andreas Dresen (tedesco), l’artista e regista iraniana Shirin Neshat.
Le sezioni sono:

  • Competition: dedicata ai lungometraggi
  • Panorama: excursus sul cinema indipendente,
  • Forum: presenta film e documentari a carattere sociale e di cronaca
  • Short: dedicato ai cortometraggi
  • Generation: sezione dedicata ai ragazzi
  • Berlinale special: vetrina dedicata ai grandi autori e agli eventi speciali

Proprio il nostro Giuseppe Tornatore con il suo film La migliore offerta è stato scelto per Berlinale Special insieme  a The Look of Love di Michael Winterbottom, The Spirit of ’45 di Ken Loach, Les Misérables di Tom Hooper, Tokyo Family di Yoji Yamada, Top of the Lake (produzione televisiva) di Jane Campion.

Chi ha la fortuna di essere a Berlino in questi giorni può acquistare i biglietti per le varie proiezioni direttamente al box office dei cinema il giorno della proiezione oppure a questi indirizzi:

  • Potsdamer Platz Arkaden – Alte Potsdamer Straße 7
  • International – Karl-Marx-Allee 33 (corner of Schillingstraße)
  • Haus der Berliner Festspiele – Schaperstraße 24

Sul sito ufficiale della manifestazione ci sono tutte le informazioni e il programma.

Written by Federico Elboni

Laureato in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Pisa, appassionato di tecnologia (del mondo Apple in particolare), letteratura, psicologia e fotografia, amante del cinema e operatore cinematografico da anni, prima dell'avvento del digitale.
Su Urban Post si occupa di Cinema.
Lavora come project e content manager.

costantino della gherardesca

Pechino Express si prepara alla seconda stagione

Gianfranco Miccichè, leader di Grande Sud, colto da infarto