in

Omicidio Alberto Villani news, per polizia messicana “coinvolto in affari illeciti”

Alberto Villani ucciso in Messico ultime news: il 37enne broker pavese trucidato con due colpi di pistola alla testa nel sud del Messico, “era coinvolto in affari illeciti”. Lo riferisce un comunicato del procuratore dello Stato di Morelos, che tuttavia non fornisce ulteriori dettagli su quali fossero questi presunti affari. Il comunicato rivela invece che il cadavere è stato scoperto il 20 marzo a Tlaltizaplan; il broker era giunto nel Paese con un visto turistico il 24 febbraio. Accanto al corpo è stato trovato un cartello con la scritta in spagnolo “Questo mi è successo per essere un ladro”. Fatto questo, che pare aver convinto gli investigatori messicani ma non di certo la compagna della vittima, Astrid Rodriguez, che all’Ansa ha detto che “è solo un depistaggio, in Messico i criminali usano così. Me l’ha detto anche la polizia del posto. Alberto è stato spogliato dei suoi averi, mancavano quattro anelli d’oro ed è scomparso anche il portafogli con il denaro cambiato a Città del Messico. Tutto scomparso nel nulla e qualcuno è entrato nella sua camera di albergo nella città di Cuatla e ha portato via anche la sua valigia”.

Leggi anche: Alberto Villani ucciso in Messico: cosa sappiamo finora sul delitto

Alberto Villani ucciso durante una rapina?

Per la 28enne originaria di El Salvador, dunque, si sarebbe trattato di una mossa dei suoi assassini per depistare le indagini. Il fatto che siano sparite le valigie di Villani e i suoi effetti personali in effetti potrebbe far ipotizzare anche la rapina degenerata in omicidio. Ma la polizia segue anche altre piste, come quella di possibili complicazioni legate all’affare che Villani stava seguendo in Messico: il broker infatti insieme ad alcuni soci si stava occupando della realizzazione di uffici di una società finanziaria. Le indagini vanno avanti a tutto campo: nei prossimi giorni alcuni investigatori della Procura di Roma dovrebbero partire per il Messico, per occuparsi da vicino del caso e lavorare a stretto contatto con i poliziotti messicani che indagano sull’omicidio. Il Ministero degli Esteri sta seguendo da vicino le vicenda.

italiano ucciso in messico news

Omicidio Alberto Villani: investigatori italiani in partenza per il Messico

A condurre gli accertamenti è dunque la polizia messicana, in stretto contatto con le autorità italiane. Come conferma anche l’Ansa, la polizia starebbe seguendo anche altre piste oltre a quella della possibile rapina “come quella di possibili complicazioni legate all’affare che Villani stava seguendo in Messico (insieme ad alcuni soci si stava occupando della realizzazione di uffici di una società finanziaria). Astrid Rodriguez, mamma di due bambini di 4 anni e di 4 mesi nati dalla relazione con Villani, ha sentito per l’ultima volta il compagno al telefono la sera del 20 marzo. Dopo averlo cercato inutilmente nei giorni successivi, ha presentato denuncia di scomparsa in Italia. Lunedì 26 marzo la polizia ha trovato il corpo di Alberto Villani”.

Bonus Caldaia 2018

Bonus Caldaia 2018: come funziona, requisiti per richiederlo, importo e come funziona (GUIDA COMPLETA)

Monza uomo trovato morto in auto: era uscito per andare a far visita all’amico