in

Omicidio Alessandro Neri: dopo rivelazioni amica un nuovo passo avanti nell’inchiesta

Omicidio Alessandro Neri ultime notizie: ancora indiscrezioni a La vita in diretta sulla ragazza, amica del 29enne di Spoltore ucciso a Pescara il 5 marzo scorso, che e Max Franceschelli ha detto di sapere chi è il killer. Si tratta di una donna che conosceva bene il giovane, intervistata dal giornalista del programma di Rai 1, che ha ripetuto al suo microfono quanto già riferito ai carabinieri: “Conosco il nome di chi ha ammazzato Alessandro. Il giorno dei funerali era anche in chiesa. Ale è stato ucciso per sbaglio”. Non si è fatta inquadrare in volto ma dalla sua voce trapelava una certa sicurezza in ciò che andava asserendo.

trovato morto ragazzo scomparso a pescara

Ebbene, chiusa la diretta, la donna è stata contattata dai carabinieri che hanno sentito l’esigenza di sentirla di nuovo per ulteriori delucidazioni in merito al primo racconto fornito. Ciò che è trapelatoal riguardo è di fondamentale importanza: in sostanza tutti i particolari forniti dalla amica di Alessandro Neri avrebbero trovato perfetto riscontro oggettivo con quanto finora ricostruito dagli inquirenti. Il racconto fornito corrisponderebbe ai fatti che gli investigatori hanno ricomposto attraverso mesi di inchiesta, rilievi, analisi.

Leggi anche: Omicidio Alessandro Neri nuove rivelazioni: “So chi l’ha ucciso, è venuto ai funerali”

pescara alessandro neri news

La testimone, che ha chiesto di rimanere anonima, aveva anche riferito che “Ale è stato ammazzato per sbaglio perché era troppo buono, lui ha aiutato pure una una ragazza che aveva da poco partorito, le portava pannolini, la spesa… Lui per gli amici era tutto. Era troppo buono: non beveva, non si drogava, è salito su quella macchina perché c’era un amico con cui ha mangiato insieme”, e la madre del 29enne, Laura Lamaletto,ha voluto ringraziarla per le belle parole usate per descrivere suo figlio, “che corrispondono al vero”. L’impressione dunque è che la pista investigativa che porta  alla malavita pescarese sia quella giusta. In tanti potrebbero sapere Spoltore e Pescara, ma non parlerebbero per paura di ritorsioni. E’ altamente probabile che il killer di Alessandro Neri sia un conoscente della vittima e dei suoi amici, e che fosse presente al funerale.

Replica La mafia uccide solo d’estate 2 quarta puntata del 17 maggio 2018: come vedere il video integrale

Replica Vuoi Scommettere? prima puntata del 17 maggio 2018: come vedere il video integrale