in

Omicidio Alessandro Neri news: interrogato lo zio, Camillo Lamaletto

Omicidio Alessandro Neri ultime notizie: dopo il cugino Gaetano junior Lamaletto è stata la volta dello zio Camillo. L’uomo è stato interrogato nell’ambito delle indagini sul delitto del 29enne di Spoltore (Pescara) scomparso la sera del 5 marzo e ritrovato morto l’8 marzo, ucciso con un colpo di pistola alla testa e uno al fianco, nei pressi di Fosso Vallelunga. L’audizione davanti al magistrato è durata circa un’ora ed ha avuto luogo negli uffici della Procura di Pescara. Camillo Lamaletto è lo zio di Alessandro, fratello di Laura Lamaletto madre della vittima.

trovato morto ragazzo scomparso a pescara

Sentito in qualità di persona informata dei fatti dal sostituto procuratore Valentina D’Agostino, all’imprenditore, che vive in Venezuela, è stato chiesto di fornire una ricostruzione, di carattere generale, dei rapporti familiari. L’uomo secondo quanto emerso avrebbe parlato in particolare dei rapporti con la sorella ed avrebbe confermato gli screzi tra loro legati alle questioni societarie relative alla gestione dell’azienda vitivinicola di famiglia dalla quale la madre di Alessandro Neri sarebbe stata esclusa.

Leggi anche: Omicidio Alessandro Neri news: cugino Gaetano Lamaletto interrogato in Procura

Poi la domanda: “Quando ha visto per l’ultima volta suo nipote Alessandro Neri?”; Camillo Lamaletto avrebbe risposto “molto tempo fa”, ossia quando sua madre, nonna del ragazzo ucciso, era stata ricoverata in ospedale e lui tornò a Pescara in quell’occasione. Sabato scorso, in Procura, era stato ascoltato suo figlio Gaetano Lamaletto. Il giovane avrebbe smentito di avere avuto litigi con il cugino ucciso ed avrebbe spiegato che il volo con il quale era tornato in Venezuela, subito dopo la morte del cugino, era stato prenotato con largo anticipo e ha precisato di non conoscere le amicizie frequentate da Alessandro. Ad oggi si indaga a carico di ignoti e la pista investigativa paventata in un primo momento, che faceva ipotizzare la faida familiare quale movente dell’omicidio, sarebbe definitivamente tramontata.

incidente lucca 2 morti e 1 ferito

Siracusa strage in strada: 4 morti, tra loro una ragazza incinta

Grande Fratello 15 nella bufera, il pubblico chiede la squalifica di alcuni concorrenti