in

Omicidio Alessandro Neri news, la madre al killer: “Hai le ore contate”, arresto imminente?

Omicidio Alessandro Neri ultime notizie: la madre Laura Lamaletto parla con l’assassino di suo figlio attraverso Facebook e, attraverso dei video selfie, gli dice: “Il tempo stringe … tic tac … io ho molta fiducia in quelli che stanno lavorando per trovarti”, come se il killer avesse le ore contate. L’arresto è davvero imminente? L’impressione è dunque che le parole della donna non dipendano solo da un sesto senso di madre, ma che la donna abbia carpito qualche indiscrezione da ambienti investigativi. Potrebbe dunque essere ad una svolta l’inchiesta sul delitto del 29enne di Spoltore (Pescara) scomparso la sera del 5 marzo e ritrovato morto l’8 marzo, ucciso con un colpo di pistola alla testa e uno al fianco, nei pressi di Fosso Vallelunga.

Gli inquirenti avrebbero escluso la pista della faida familiari e sarebbero più propensi a battere quella degli affari online di cui la vittima si occupava – compravendita di auto – e che potrebbero avergli fatto incontrare il malvivente (e i suoi presunti complici) che lo ha ucciso. L’auto di Alessandro, lasciata il giorno prima del ritrovamento del corpo sul lungomare di Pescara, è stata perfettamente ripulita e non ha dunque fornito ai Ris elementi utili alle indagini. C’è poi la Opel Meriva grigia trovata bruciata e compattata proprio pochi giorni dopo l’omicidio del 29enne, ripresa dalle telecamere inseguire l’auto della vittima e che dunque potrebbe essere stata guidata dall’assassino. La vettura andò distrutta in un incendio doloso ma ad oggi non v’è certezza che il fatto sia collegato all’omicidio di Alessandro Neri.

Su Facebook la mamma di Alessandro Neri dà battaglia, non si arrende e si dice cnvinta che le indagini siano a un passo dalla verità. “Sai cosa ti volevo dire stamattina?”, dice nel video in oggetto rivolgendosi all’assassino del suo Ale, “Qualcuno mi ha fatto notare che a Pescara potresti girare libero e le mamme sono in allerta. Giri o girate liberi per Pescara e allora sapete o sai che ti dico? Che anche noi siamo a piede libero per Pescara, anche noi vediamo, anche noi ti stiamo guardando. Probabilmente voi siete uno, due, tre… noi siamo molte di più. Molte più mamme stanno con me. Forse ci siamo già guardati negli occhi, forse anche qualche altra mamma ti ha guardato negli occhi. Non pensare che sei onnipotente”.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Alessandro Neri news: interrogato lo zio, Camillo Lamaletto

Concorso Agenzia delle Entrate 2018: cosa studiare? 650 posti disponibili, le ultimissime

Ambra Angiolini età, altezza, peso, vita privata, carriera: tutto sull’attrice italiana