in

Omicidio Alessandro Neri news: la madre non vuole il carcere per il killer

Omicidio Alessandro Neri ultime notizie: non si dà pace la madre del 29enne di Spoltore (Pescara) scomparso il 5 marzo scorso e barbaramente assassinato. Laura Lamaletto non ha sete di vendetta, auspica per l’assassino del figlio i servizi sociali, un percorso di ‘redenzione’ e non il carcere, purché il killer e i suoi possibili complici si costituiscano alle forze dell’ordine. Lo ha detto venerdì scorso durante un’intervista a Quarto Grado. La donna vuole a tutti i costi conoscere la verità, sapere chi e perché ha tolto la vita al suo amato figlio.

È un appello accorato, il suo, postato in un video sul suo profilo Facebook. La donna supplica l’assassino di farsi vivo, confessare le sue colpe e liberarsi del senso di colpa che secondo la donna lo attanaglia. “Sono passati troppi giorni, Ale non c’è più, né per me, né per te, né per nessuno: libera Ale e confessa. Lo so che provi dolore, non puoi fingere, hai la mia stessa sofferenza fisica, il tuo dolore non lo puoi sotterrare come hai sotterrato Ale, il tuo dolore alla fine ti mangerà. Solo se confessi, potrai liberarti”, queste le parole di Laura Lamaletto. “La morte per me è Ale che non c’è più, il lutto per me è Ale che non c’è più; la tristezza per me è Ale che non c’è più; il pianto per me è Ale che non c’è più; il dolore per me è Ale che non c’è più”. Poi chiude con una supplica: “Non è vita quella che stai vivendo, solo se confessi potrai liberarti e fare una vita. Libera Ale e confessa, per favore”.

trovato morto ragazzo scomparso a pescara

Leggi anche: Omicidio Alessandro Neri news: cancellò tutti dati dal pc, perché?

Sul fronte delle indagini una indiscrezione giornalistica (fonte settimanale Giallo) parla della ipotesi – tra le tante al vaglio – che il giovane potrebbe essere stato ucciso per un debito non pagato, e che due testimoni sarebbero stati sentiti dagli inquirenti: “Ci sono almeno due testimoni che hanno riferito particolari molto importanti sugli ultimi istanti di vita di Alessandro Neri. Le persone ascoltate non sono familiari né amici della vittima: si tratta di cittadini che, involontariamente, sono stati testimoni di alcune scene che hanno puntualmente riferito. Le loro parole sono state messe a verbale”, si legge su Giallo.

Diretta Juventus – Milan: dove vedere in TV e web gratis il big-match di Serie A

GF Vip 2 Daniele Bossari

Daniele Bossari e Filippa Lagerback matrimonio: confermati luogo e data della cerimonia