in

Omicidio Erika Preti news: perizia psichiatrica per il fidanzato reo confesso

San Teodoro omicidio Erika Preti ultime notizie: come inizialmente chiesto solo dai suoi difensori, il gup di Nuoro accogliendo la richiesta dei legali di Dimitri Fricano ha ritenuto necessario valutare la salute mentale del 30enne di Biella che lo scorso giugno uccise la fidanzata a coltellate mentre la coppia si trovava in vacanza in Sardegna. Il giudice del tribunale di Nuoro, Mauro Pusceddu, ha dunque disposto d’ufficio una perizia psichiatrica per l’imputato – che ha scelto il rito abbreviato e a un mese dai fatti confessò l’omicidio della fidanzata – al fine di verificare se in grado di intendere e di volere quando si macchiò dell’atroce crimine innescato da un semplice ‘rimprovero’ che la ragazza gli fece per delle briciole da lui lasciate sul tavolo poco prima di andare a fare una gita in barca.

Nel corso della prima udienza del processo, che si tiene a Nuoro, il padre e la madre di Erika Preti  si sono costituiti parte civile, assistiti dagli avvocati Lorenzo e Chiara Soro. Nel corso dell’udienza il giudice ha accolto l’obiezione dei difensori di Fricano contro la richiesta fatta dal pm di acquisire agli atti del processo alcune intercettazioni di conversazioni protette avvenute fra tra l’indagato e il suo consulente medico.

Leggi anche: San Teodoro omicidio Erika Preti, chiuse indagini: la malvagità del fidanzato reo confesso

Erika Preti fu massacrata l’11 giugno in Sardegna, all’interno di una villetta nella nota località turistica nord orientale dell’isola, ‘Lu Fraili’ a San Teodoro. Il fidanzato, ora accusato di omicidio volontario con l’aggravante della crudeltà oltre che di simulazione di reato per aver inscenato una rapina mai avvenuta, confessò il delitto solo dopo più di un mese e mezzo dal delitto, il 22 luglio. Da quella sera è recluso nel carcere di Ivrea. Da una memoria difensiva presentata dalla difesa di Fricano ed acquisita agli atti, è emerso che il ragazzo nel periodo precedente il delitto non sarebbe stato totalmente nel pieno delle sue facoltà mentali. Problemi che lo portarono ad essere seguito dal centro di igiene mentale di Biella e ad assumere farmaci in modo continuo e costante. Dimitri Fricano fu anche ricoverato in ospedale, perché affetto da presunto squilibrio mentale.

pescara alessandro neri news

Omicidio Alessandro Neri news: cancellò dati dal pc, perché?

MALORE FABRIZIO FRIZZI

Fabrizio Frizzi è morto: colto da emorragia cerebrale nella notte