in

Omicidio Gloria Rosboch, processo Caterina Abbattista: “Gabriele mi picchiava”

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie: Caterina Abbattista, madre di Gabriele Defilippi, è sotto processo a Ivrea con le accuse di concorso in omicidio e truffa relativamente ai 187mila euro sottratti con l’inganno da suo figlio alla ex insegnante, poi uccisa il 13 gennaio 2016 come dallo stesso ammesso mesi dopo l’arresto. Gabriele – condannato col rito abbreviato a 30 anni di reclusione (20 anni al complice ed ex amante, Roberto Obert) – secondo quanto rivelato in aula oggi 16 aprile dalla imputata l’avrebbe picchiata in diverse occasioni.

gabriele defilippi killer gloria rosboch

Oggi ha infatti avuto luogo l’interrogatorio di Caterina Abbattista, che ha risposto alle domande di Stefano Caniglia, avvocato di parte civile, e a quelle dei suoi legali, Gianpaolo Zancan e Tommaso Levi, che hanno tentato di fare luce sulla situazione familiare della Abbattista, a loro avviso succube del figlio violento e manipolatore. “Gabriele mi insultava e mi picchiava, se la prendeva con me perché non guadagnavo abbastanza e non riuscivo a dargli di più”, queste le sue parole in aula. Gabriele a suo dire avrebbe anche picchiato il fratellastro Claudio, “che interveniva per difendermi”, ha aggiunto Abbattista. “Nonostante tutto” – ha concluso l’imputata – “starò sempre vicino a mio figlio e non smetterò di volergli bene anche se devo ancora accettare quello che ha fatto”.

GLORIA ROSBOCH CHIUSE INDAGINI

Leggi anche: Omicidio Gloria Rosboch: confronto Gabriele Defilippi-Obert, parole di fuoco e feroci accuse reciproche

La donna ha pianto tanto durante la sua deposizione. Ha parlato di “due vite spezzate”: quella della donna uccisa, la professoressa Gloria Rosboch, ma anche quella di suo figlio Gabriele Defilippi, che con la sua condotta sbagliata ha fatto del male ad una donna innocente, a se stesso e ai suoi familiari. L’imputata si è detta molto addolorata per quanto accaduto. Il legale dei Rosboch, interrogandola, si è concentrato soprattutto sugli aspetti privati della vita della Abbattista, economici e sentimentali.

Jovanotti a Bologna, concerto rinviato per motivi di salute: nuova data e info sui biglietti

scomparso nel napoletano

Giovanni scomparso nel Napoletano: litiga con la madre e non torna più a casa