di Michela Becciu in ,

Omicidio Isabella Noventa news, ex fidanzata di Freddy a Quarto Grado: “Protettivo e mai violento”


 

Omicidio Isabella Noventa news, ex fidanzata di Freddy Sorgato a Quarto Grado: “Protettivo e mai violento”. La donna dice di amarlo

omicidio isabella noventa news

Omicidio Isabella Noventa, a Quarto Grado parla per la prima volta la donna che per 14 anni anni fu la fidanzata di Freddy Sorgato, che dice di amare ancora, nonostante tutto.

Francesca Carollo per Quarto Grado le ha posto diverse domande: dalle sue parole è emerso il profilo di un uomo radicalmente diverso da quello emerso durante le indagini che hanno portato alla sua incriminazione per l’omicidio della segretaria di Albignasego scomparsa nel nulla la notte a cavallo fra 16 e 17 gennaio 2016. Freddy è a processo con la sorella Debora e con l’amica Manuela Cacco, per i due fratelli è stata formulata una richiesta di condanna all’ergastolo, per la tabaccaia veneziana invece una richiesta di condanna più lieve, a 16 anni e 8 mesi.

“Quella cucina l’abbiamo scelta insieme con tanto amore” – la ex di Freddy parla della cucina della villa di Freddy a Noventa Padovana, dove sarebbe avvenuto il delitto – “non mi sembra possibile che lì abbia ucciso Isabella. Con me Freddy era sempre protettivo, non mi ha mai fatto mancare niente … Freddy è un grandissimo lavoratore e non è mai stato violento. Anche nei litigi con me non avrebbe mai alzato le mani, piuttosto se ne sarebbe andato via …”.

Omicidio Isabella Noventa, news processo: chiesto ergastolo per Freddy e Debora Sorgato

Freddy sarebbe il vero ideatore di questo piano diabolico, il pm ne è convinto. Nonostante questa terribile accusa la ex fidanzata si dice ancora molto legata a lui. Gli vuole molto bene e lo va a trovare sempre in carcere. Anche a lei Freddy avrebbe ripetuto la versione dei fatti già fornita agli inquirenti: “Ha puntato i pugni sul tavolo ed ha esclamato ‘c’ero io quella notte lì, e non tu!’, Isabella si è sentita male durante un gioco erotico … forse un problema al cuore. Sono entrato in panico, per questo non ho chiamato il 118”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook