in

Omicidio Maelys news: dove l’ha portata l’assassino prima di ucciderla

Omicidio Maelys De Araujo ultime notizie: dopo la terribile svolta del 16 febbraio scorso, con la confessione spontanea resa da Nordahl Lelandais, 34enne ex militare in carcere dai primi di settembre con l’accusa di avere ucciso la bimba di 9 anni, su sua indicazione dopo più di 24 ore di scavi meticolosi nel massiccio innevato della Certosa (Isère), a pochi chilometri da Pont-de-Beauvoisin, è stato ritrovato il corpo senza vita della giovane vittima. In queste ore emergono nuovi particolari sull’inchiesta: gli inquirenti hanno trovato il passaggio di Maelys nella casa dove all’epoca dei fatti l’assassino reo confesso abitava con i genitori. Si tratta di una traccia biologica della bambina che gli inquirenti hanno in mano da tempo e che è andata ad aggiungersi alla mole di prove raccolte contro l’indiziato.

assassino maelys

Dalla traccia biologica è stato estratto il Dna della bambina, uccisa la notte del 27 agosto. Gli esperti della Scientifica della Gendarmerie l’avevano isolata su un divano sequestrato nel settembre scorso nella abitazione della famiglia Lelandais. E’ agghiacciante, alla luce di queste ulteriori evidenze investigative, il fatto che la madre dell’indagato continui a difenderlo ad oltranza negando anche le cose più ovvie, visto che anche lei si trovava in casa all’epoca quando si verificarono i fatti. “Se ci fosse stata Maelys a casa, avrebbe dovuto passare la mia stanza e avrei sentito camminare o parlare. Quindi è impossibile” – ha dichiarato Christiane Lelandais, secondo cui la bambina non avrebbe mai potuto essere nella casa di Domessin la notte del delitto. Poi ancora: “Non riesco a a credere che a casa mia sia stata trovata una traccia di Maëlys, quella notte non ho sentito mio figlio rientrare a casa … Andai a dormire tra le 2:15 e le 2:30, e non ho visto o sentito niente, lo avrei sentito camminare o parlare. Quindi è impossibile, ho il sonno leggero.. “.

bimba scomparsa in francia

OMICIDIO MAELYS NEWS KILLER REO CONFESSO, LEGGI SU URBANPOST

Nordahl Lelandais sarà riascoltato dagli inquirenti nei prossimi giorni in merito ad un altro omicidio per il quale risulta indagato. Durante il suo ultimo interrogatorio, una settimana dopo la sua prima parziale confessione del dleitto, l’ex militare si rifiutò di spiegare le circostanze della morte di Maëlys limitandosi a dire che avrebbe ucciso la bambina “involontariamente”.

Inter-Lazio highlights Serie A

Diretta Sampdoria – Inter: dove vedere in TV e web gratis la sfida di Serie A

Segretario Partito Democratico 2018, Calenda: “Il leader è Gentiloni”