in ,

Omicidio Meredith: Rudy Guede chiede revisione processo

Lo aveva lasciato intendere nel corso della sua tanto vituperata intervista a Franca Leosini, durante il programma di Raitre “Storie Maledette”, che sarebbe stata sua intenzione chiedere quanto prima la revisione del processo, e così Rudy Guede ha fatto.

“Ho dato incarico a due collegi di avvocati romani e viterbesi che si occuperanno di seguire la mia difesa sia per le esigenze specifiche sia per valutare l’ipotesi di una revisione del processo – così il giovane ivoriano detenuto nel carcere di Viterbo, condannato a 16 anni in concorso per l’omicidio della studentessa inglese, Meredith Kercher.

“Voglio ringraziare di cuore tutti i legali che in questi giorni si sono proposti per assumere la mia difesa a titolo volontario, (Guede è stato infatti abbandonato dai sui storici avvocati difensori in seguito alle dichiarazioni rilasciate in tv ndr) così come tutte le persone che hanno manifestato solidarietà nei miei confronti. Sono commosso”.  “Gesti” – ha poi concluso Guede nel suo comunicato – “per me fondamentali. Gesti di solidarietà che mi danno forza e coraggio per proseguire con decisione lungo la strada per dimostrare la mia innocenza”.

Mancini addio Inter

Mancini – Calcagno pace fatta: il tecnico le invia un mazzo di fiori

tè verde zenzero cannella

Tè verde, zenzero e cannella: benefici e proprietà