in ,

Omicidio Noemi Durini news, madre Lucio denuncia Fausto: sarebbe stata minacciata di morte dal meccanico

Omicidio Noemi Durini ultime notizie: nuove indiscrezioni sul delitto di Specchia arrivano oggi, 22 gennaio, da La vita in diretta, che ha intercettato Fausto Nicolì, il meccanico 49enne di Patù accusato da Lucio Marzo di essere stato lui ad eseguire materialmente il delitto.

Il ragazzo di Montesardo nelle scorse settimane ha infatti ritrattato la sua confessione, quella in cui si addossò ogni responsabilità dell’omicidio. Lucio rese infatti possibile anche il ritrovamento del corpo martoriato della 16enne, sepolto sotto un cumulo di massi nelle campagne salentine di Castrignano. In una lettera scritta di suo pugno e consegnata a una guardia carceraria i primi di gennaio, infatti, Lucio Marzo ha raccontato una nuova versione dei fatti. Un racconto molto dettagliato secondo il quale nel luogo in cui trovato il cadavere di Noemi, lui e la fidanzata furono raggiunti da Nicolì il quale a seguito di una furiosa lite avrebbe ucciso Noemi e minacciato lui, Lucio, dicendogli di non parlare.

Omicidio Noemi Durini, Fausto Nicolì accusato di tre reati si difende in tv: parole di fuoco

Il movente del presunto delitto – sempre secondo il racconto del 18enne, legato a una questione di debiti e ricatti relativi a un presunto video a luci rosse che Noemi avrebbe girato a casa del meccanico, suo amico. Una versione ancora tutta da verificare, che ha indotto la procura ad iscrivere nel registro degli indagati Fausto Nicolì per le ipotesi di reato di omicidio volontariosfruttamento della prostituzione minorile e pedopornografia. L’indagato ha attaccato con ferocia a mezzo stampa Lucio e i suoi genitori, accusandoli di averlo istigato, fomentato e manipolato, inducendolo ad accusare lui dell’omicidio.

Un odio reciproco quello fra il meccanico e i coniugi Marzo. Sempre a La vita in diretta oggi pomeriggio si è venuto a sapere che lo scorso 5 dicembre (circa un mese prima che Lucio scrivesse la lettera di accuse per Nicolì) la madre di Lucio avrebbe sporto denuncia ai carabinieri nei riguardi di Fausto. La donna avrebbe raccontato di essere stata pedinata in auto e minacciata dal meccanico, che le avrebbe urlato contro: “Fra dieci giorni siete tutti morti!”. La targa dell’auto, a detta della donna, sarebbe quella della vettura in uso a Nicolì il quale secondo le accuse della signora Marzo non sarebbe nuovo a minacce contro la sua famiglia. “Ho paura anche per mia figlia, viviamo nel terrore di Nicolì”, avrebbe raccontato ai carabinieri la signora Rocchetta Rizzelli.

isola dei famosi 2018 paola di benedetto

Paola Di Benedetto altezza, peso e carriera: da Ciao Darwin a L’Isola dei Famosi 2018

Francesca Cipriani

Francesca Cipriani altezza, peso, età, misure e vita privata: chi è la nuova naufraga?