in

Omicidio Pamela news: Oseghale trasferito in carcere ad Ascoli

Omicidio Pamela Mastropietro ultime notizie: Innocent Oseghale è stato trasferito nel carcere di Marino del Tronto ad Ascoli Piceno. Una decisione improvvisa che ha sorpreso tutti. Il nigeriano accusato dell’atroce delitto della 18enne romana era in regime di isolamento come gli altri due nigeriani suoi presunti complici, e pare che sia stato trasferito in altra struttura penitenziaria proprio per stare il più lontano possibile da Lucky Desmond e Awelima Lucky, sui quali pendono le medesime ipotesi di reato contestate al 29enne.

Non era opportuno che Innocent Oseghale rimanesse nella sezione d’isolamento del carcere di Montacuto (Ancona), che ospita gli altri due nigeriani (Desmond Lucky, 22 anni, e Lucky Awelima, 27 anni), sarebbe questa la motivazione dell’inaspettato trasferimento del detenuto che, lo ricordiamo, nega ogni addebito nonostante gravi indizi di colpevolezza lo inchiodino. Ieri pomeriggio Oseghale è stato trasferito nel carcere di Marino del Tronto (Ascoli Piceno).

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Pamela news: esclusa overdose, novità dalle indagini

pamela mastropietro news

L’indagine per la morte della 18enne romana coinvolge anche un quarto nigeriano, indagato però a piede libero e la cui presenza nell’appartamento in affitto ad Oseghale, sito in via spalato 124 a Macerata, dove è avvenuta la mattanza, non è stata ancora accertata. Inizialmente si era detto che il quarto indagato avesse mostrato agli inquirenti un atteggiamento collaborativo, notizia che però nelle scorse ore è stata prontamente smentita da fonti investigative. Oseghale dal canto suo continua a sostenere di non aver ucciso Pamela, aveva avuto un secondo colloquio a Montacuto con l’avvocato Simone Matraxia di Ascoli Piceno poi è stato trasferito. Al momento nessun’altra indiscrezione è trapelata in merito. TgCom 24 riferisce inoltre che “nel carcere anconetano, ma nella sezione filtro, è detenuto anche Luca Traini, 28 anni, di Tolentino, autore della sparatoria messa in atto il 3 febbraio a Macerata contro migranti africani per “vendicare” Pamela”.

Capodanno Cinese 2018 data e curiosità: tutto quello che devi sapere

Personale Ata 2018 terza fascia scelta sede: come funziona? Ecco tutto quello che c’è da sapere (GUIDA)