in

Omicidio-suicidio nel Messinese: strangola la moglie e si impicca

Omicidio-suicidio nel Messinese: a Barcellona Pozzo di Gotto ieri un uomo di 56 anni, Nicola Siracusa, ha ucciso la ex moglie, probabilmente strangolandola, poi si è impiccato. La vittima è Maria Carmela Isgrò, di 48 anni, e già in passato lo aveva denunciato per maltrattamenti, forse questo il motivo dell’ennesima accesa lite con l’ex coniuge, ieri degenerata irrimediabilmente.

messina omicidio suicidio

L’uomo si è poi tolto la vita impiccandosi. I due corpi sono stati trovati dalla polizia nel primo pomeriggio, in via Modica, dove la coppia viveva in due appartamenti, ma nello stesso stabile. Tra l’omicidio e il suicidio dell’uomo, riferiscono alla stampa i carabinieri, sarebbero trascorse alcune ore. “Siamo di fronte a una di quelle tragedie che purtroppo oggi sono sempre più frequenti. Non abbiamo trovato tracce di sangue e quindi è probabile che la donna sia stata soffocata. Il corpo dell’uomo è invece stato trovato nel garage ed è probabile che, dopo aver ucciso la moglie, Siracusa abbia pianificato come togliersi la vita”, queste le parole a commento dei tragici fatti pronunciate all’Adnkronos dal procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, Emanuele Crescenti.

Clamorosa indiscrezione oggi sul delitto di Arce, leggi: Serena Mollicone news: i sospetti si allargano, coinvolto un parente?

omicidio suicidio nel messinese

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, ad allertare la polizia sarebbe stata la sorella di Maria Carmela, allarmata perché la donna non era andata a prendere la figlia di 10 anni che si trovava a casa sua. La coppia, infatti, non dava notizie di sé da mercoledì, ma solo ieri è scattato l’allarme cui è seguito il ritrovamento dei cadaveri. La polizia in queste ore se sentendo i familiari della coppia in qualità di persone informate sui fatti, al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Siracusa era stato denunciato dalla ex moglie per maltrattamenti era sotto processo e l’ultima udienza si era svolta a marzo. La prossima sarebbe stata a settembre. E’ altamente probabile che sia questa la ragione per la quale ieri tra la ex coppia si sia scatenata l’ennesima discussione.

caso arce news omicidio serena mollicone

Serena Mollicone news: i sospetti si allargano, coinvolto un parente?

terremoto oggi palermo 7 luglio 2018

Terremoto oggi a Palermo: scossa magnitudo 3.7 a Polizzi Generosa