in ,

Orale legale 2017: insonnia, come contrastarla in modo efficace

Con l’arrivo dell’ora legale, le lancette dell’orologio vengono spostate in avanti di un’ora favorendo le ore di luce. Non tutti, però, riescono ad adattarsi con facilità a questo cambiamento e a risentirne, soprattutto a livello fisico, sono moltissime persone. Uno dei problemi maggiori è senza dubbio l’insonnia e quindi la difficoltà a prendere sonno e riposare correttamente.

Uno degli alleati migliori contro l’insonnia risiede nella corretta alimentazione. Per questo motivo, Coldiretti ha emanato alcune regole basilari, soprattutto in merito alla corretta alimentazione, da adottare nel caso si manifestasse questo disturbo. Addormentarsi a digiuno, non completamente sazi, ma anche dopo aver consumato un pasto per nulla leggero, è molto difficile. Tra gli alimenti che aiutano il corretto riposo, Coldiretti cita i seguenti: pasta, riso, uova sode, lattuga, latte caldo, frutta dolce, radicchio, aglio e formaggi freschi.

Yogurt, latte caldo, formaggi freschi aiutano il corretto riposo attenuando il nervosismo e l’insonnia grazie alle loro sostanze, inoltre combattono l’acidità di stomaco. Riso, pasta, orzo e alimenti che contengono il triptofano, un amminoacido che favorisce la sintetizzazione della serotonina, aumentano il benessere psichico consentendo un migliori riposo. Infine, anche radicchio, aglio e lattuga aiutano a combattere l’insonnia grazie alle loro proprietà sedative.

[dicitura-articoli-medicina]

Pensioni 2018 quota 100

Riforma pensioni 2017, via alla fase 2: “pensioni minime” e misure allo studio, di cosa si discuterà e quando?

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: ecco quando ci sarà la scelta di Luca Onestini