in

Oscar 2013 Miglior Film Argo, Miglior Attore Daniel Day-Lewis

Si è chiusa l’ottantacinquesima edizione degli Academy Awards e Ben Affleck si è portato a casa la statuetta per il miglior film con Argo.
La cerimonia in diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles è stata guidata da Seth MacFarlane e ha visto anche l’intervento di Michelle Obama, proprio per annunciare l’Oscar ad Affleck.

Fra gli altri premiati, Vita di Pi di Ang Lee si è aggiudicato quattro oscar.

Il poliedrico Daniel Day-Lewis ha raggiunto un suo record personale, vincendo per la terza volta la statuetta come miglior attore protagonista, per la magistrale interpretazione del presidente Abramo Lincoln nell’omonimo film.
L’attore si era aggiudicato la prima statuetta nel 1989 con Il mio piede sinistro, per bissare nel 2007 con Il petroliere.

Il bravissimo Christoph Waltz dovrà rendere grazie per il suo sodalizio con Quentin Tarantino, visto che si è aggiudicato per la seconda volta l’Oscar come miglior attore non protagonista, dopo quello di Bastardi senza gloria.

La migliore attrice protagonista sul palco è stata la giovane Jennifer Lawrence per Il lato positivo mentre il corto migliore è stato Paperman della Disney.
Ecco la lista di tutti i premiati.

Miglior film: Argo, regia di Ben Affleck
Miglior regia: Vita di Pi, Ang Lee
Miglior attore protagonista: Lincoln, Daniel Day-Lewis
Miglior attrice protagonista: Il lato positivo – Silver Linings Playbook, Jennifer Lawrence
Miglior attore non protagonista: Django Unchained, Christoph Waltz
Migliore attrice non protagonista: Les Misérables, Anne Hathaway
Migliore sceneggiatura originale: Django Unchained, Quentin Tarantino
Migliore sceneggiatura non originale: Argo, Chris Terrio
Miglior film straniero: Amour, regia di Michael Haneke (Austria)
Miglior film d’animazione: Ribelle – The Brave
Migliore fotografia: Vita di Pi, Claudio Miranda
Miglior design (scenografia): Lincoln, Rick Carter e Jim Erickson
Miglior montaggio: Argo, William Goldenberg
Migliore colonna sonora: Vita di Pi, Mychael Danna
Migliore canzone: Skyfall, Adele Adkins e Paul Epworth
Migliori effetti speciali: Vita di Pi, Bill Westenhofer, Guillaume Rocheron, Erik-Jan De Boer e Donald R. Elliott
Miglior sonoro: Les Misérables, Andy Nelson, Mark Paterson e Simon Hayes
Miglior montaggio sonoro: Skyfall, Per Hallberg e Karen Baker Landers
Migliori costumi: Anna Karenina, Jacqueline Durran
Miglior trucco e acconciatura: Les Misérables, Lisa Westcott e Julie Dartnell
Miglior documentario: Searching for Sugar Man, Malik Bendjelloul e Simon Chinn
Miglior cortometraggio documentario: Inocente, Sean Fine e Andrea Nix Fine
Miglior cortometraggio: Curfew, Shawn Christensen
Miglior cortometraggio d’animazione: Paperman

Written by Federico Elboni

Laureato in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Pisa, appassionato di tecnologia (del mondo Apple in particolare), letteratura, psicologia e fotografia, amante del cinema e operatore cinematografico da anni, prima dell'avvento del digitale.
Su Urban Post si occupa di Cinema.
Lavora come project e content manager.

Risultati elezioni politiche 2013 in Tv: ecco gli appuntamenti ora per ora

Beppe Grillo ha votato a Genova e twitta “Sarà un piacere”