in

Oscar Giannino si è dimesso

A pochi giorni dalle elezioni, Oscar Giannino fa un passo indietro. Lascia la guida di Fare per Fermare il Declino, il neonato movimento politico di destra, guidato da lui ed altri esponenti di quell’area politica (a partire da Zingales, colui che ha denunciato lo scandalo del Master falso). L’ha annunciato personalmente su Twitter.

L’economista paga dunque a caro prezzo la “balla” clamorosa inserita nel suo curriculum vitae, secondo la quale aveva conseguito un Master a Chicago. Altra balla, poi, si è rivelata la laurea in Economia, sempre conseguita a Chicago, secondo il curriculum vitae “farlocco”.

Bufale colossali che hanno messo il serio ed onesto Giannino – emblema, per alcuni, della rinascita della Destra italiana – di fronte ad una figuraccia incredibile. E sicuramente inattesa. Così, dopo una lunghissima riunione tra i vertici del neonato movimento politico, Oscar Giannino ha deciso di farsi da farte.

Oscar Giannino

Una volontà, la sua, già annunciata in mattinata, quando aveva manifestato l’intenzione di rimettere il mandato nelle mani dei vertici del partito. Dimissioni inevitabili. E delusione per le migliaia di italiani che in queste settimane avevano creduto in lui, decidendo di votarlo alle elezioni in programma il prossimo fine settimana.

A sorridere è solo Silvio Berlusconi, che negli ultimi giorni era apparso un po’ preoccupato dall’iniziativa politica di Giannino (tanto da criticarlo tutti i giorni), vista come possibile attrattiva per tutti gli elettori delusi del Popolo della Libertà. Almeno prima di quest’ultimo scandalo…

Leggi anche -> Oscar Giannino, dimissioni irrevocabili su Twitter

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Boy George dimagrito dopo il carcere e una super-dieta

Oscar Giannino, dimissioni irrevocabili su Twitter