di M.B. Michela in ,

Palermo bimba di 18 mesi ingerisce hashish e finisce in rianimazione


 

Palermo bimba di 18 mesi ingerisce hashish e finisce in rianimazione. Al vaglio la posizione dei genitori

palermo bimba ingerisce hashish

Palermo, bimba di 18 mesi finisce in ospedale per avere ingerito hashish. Adesso è ricoverata in rianimazione e secondo quanto si è appreso non sarebbe in pericolo di vita. Il quadro clinico è di “intossicazione da ingestione di droghe”. Il fatto si è verificato nel pomeriggio di oggi, giovedì 4 gennaio.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Sofiya Melnyk news, no segni colluttazione su corpo Pascal: e se non l’avesse uccisa lui?

La bambina è in cura all’ospedale Di Cristina di Palermo e, secondo le prime informazioni, avrebbe ingerito dell’hashish trovato in casa. La piccola è stata immediatamente soccorsa dai genitori e trasportata all’ospedale Buccheri La Ferla, dove i medici che le hanno prestato i primi soccorso hanno disposto il trasferimento al Di Cristina. Sulla vicenda sta indagando la Squadra mobile finalizzate a chiarire la dinamica dei fatti e capire come la bambina, di appena un anno e mezzo, abbia trovato a portata di mano la droga in casa. Al vaglio la posizione dei genitori.

“La bimba è stata trasferita da noi dopo aver ricevuto le prime cure” – ha spiegato all’Ansa il direttore sanitario Giorgio Trizzino “al momento è in Rianimazione anche se non sarebbe in pericolo di vita. Il quadro clinico è di intossicazione da ingestione di droghe”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook