in ,

Palermo uomo ferito al torace in casa: fermate due donne

Palermo: un uomo questa notte è stato accoltellato al torace all’interno della sua abitazione, è giallo. Le forze dell’ordine indagano sulla vicenda le cui dinamiche sono ancora del tutto ignote: la vittima ha 64 anni e dopo il ferimento è stata trasportata d’urgenza all’ospedale e sottoposta ad intervento chirurgico.

L’uomo ora è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cervello. L’aggressione, secondo quanto emerso, è avvenuta in un’abitazione sita in piazzale Fausto Pirandello, a Borgo Nuovo. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni vicini di casa della vittima, che hanno chiamato il 118. Quando i sanitari sono giunti sul posto hanno trovato l’uomo a terra in un lago di sangue con una profonda ferita d’arma da taglio al torace. Immediata la corsa a Villa Sofia e in un secondo momento all’ospedale Cervello, dve è stato sottoposto ad immediato intervento chirurgico.

Potrebbe interessarti anche: Milano, uccise moglie con 29 coltellate, giudice gli fa sconto di pena: condannato a 18 anni perché “non ci fu crudeltà”

Sempre alla luce delle prime indiscrezioni emerse, pare che le forze dell’ordine abbiano fermato due donne, poi sottoposte ad interrogatorio. Il Ris ha già compiuto tutti i rilievi e gli accertamenti del caso sulla scena del crimine, al fine di ricostruire nel dettaglio come sono andati i fatti. Ancora non è chiaro il rapporto e l’eventuale coinvolgimento nei fatti delle due persone fermate, la cui identità non è stata resa nota. L’inchiesta è infatti nella sua fase iniziale, per questo gli inquirenti non possono ancora pronunciarsi né escludere alcuna pista investigativa. I fatti risalgono alla notte scorsa: intorno alle 22 di ieri, giovedì 18 gennaio, l’uomo ha subito l’accoltellamento. Nonostante l’intervento chirurgico, l’uomo è ancora in gravi condizioni e si trova in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

milano 28enne accoltella i genitori

Milano, uccise moglie con 29 coltellate, giudice gli fa sconto di pena: condannato a 18 anni perché “non ci fu crudeltà”

pelè in ospedale

Pelè ricoverato in Brasile: malore per il mito del calcio mondiale