in

Palma Campania: morta la donna ferita dal figlio con problemi psichiatrici

Non ce l’ha fatta la donna di 42 anni ferita a colpi d’arma da fuoco dal figlio 23enne lunedì scorso a Palma Campania (NA). Il decesso, stamane, nella sala di rianimazione dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. La vittima era stata colpita alla nuca dai proiettili esplosi a bruciapelo dal ragazzo, entrato in cucina mentre la madre stava lavando i piatti.

Sarebbe stato proprio il 23enne, poco dopo la sparatoria, ad allertare i Carabinieri ai quali avrebbe raccontato una storia fatta di fate e streghe. Avrebbe, in particolare, riferito che sarebbero state queste ultime a suggerirgli di ammazzare la madre che non accettava il fidanzamento con la figlia di una fata. L’assassino, ascoltato dal Gip negli stessi minuti in cui il cuore della mamma cessava di battere, è ora nel carcere di Poggioreale. Sarà sottoposto a perizia psichiatrica.

Written by MiDa

Avvocato con la passione per il giornalismo. Segue a 360° il mondo dell'informazione, ama commentare il calcio e cercare curiosità in giro per le strade. Tra la gente. Viaggiatore mangiachilometri.

Fare per fermare il declino!

Stasera in Tv: Berlusconi da Lucia Annunziata su Rai 3