in ,

Palme in Piazza Duomo Milano, Vittorio Sgarbi: “L’Africa è da Palermo in giù, un’idiozia”

Le Palme in Piazza Duomo a Milano non sono piaciute a Vittorio Sgarbi che ha attaccato duramente l’amministrazione comunale meneghina, colpevole di aver dato il via libera a uno “scempio simile”. E allora, anche il critico d’arte, Vittorio Sgarbi, si aggiunge alla lista di chi è rimasto ‘sconvolto’ alla vista delle Palme in Piazza Duomo a Milano.

—> TUTTO SULLE PALME IN PIAZZA DUOMO MILANO

“Fa ridere i polli che una città del Nord, con un capolavoro gotico, debba prendere una tipologia di piante che va bene da Palermo in giù e cioè verso l’Africa”. Questo il duro commento di Vittorio Sgarbi ai microfoni di Tgcom24. Per il critico d’arte, infatti,  la scelta di piantare della palme in piazza Duomo a Milano non è una cosa normale.

Vittorio Sgarbi, inoltre, ha rincarato la dose sottolineando come questa mossa sia fuori da ogni logica.  “Siamo all’idiozia – ha continuato il critico d’arte – perché il mio amico Daverio mi disse che si trattava di una cosa temporanea, ma a me pare piuttosto che rimangano lì fino alla fine della nostra vita”.

Oscar 2017

Oscar 2017 nomination migliore attore: chi sarà l’erede di Leonardo DiCaprio? Ecco chi ha vinto negli ultimi 10 anni (FOTO)

cambio programmazione canale 5

Emilio Solfrizzi moglie, figli, età: tutti i segreti dell’attore di “Amore pensaci tu”