in

Pamela Mastropietro news Quarto Grado: l’ira della madre contro “sciacalli” del web

Pamela Mastropietro uccisa e fatta a pezzi: a Quarto Grado stasera un approfondimento sull’efferato delitto della 18enne romana fuggita dalla comunità di recupero per tossicodipendenti Pars di Corridonia lo scorso 29 gennaio, il cui cadavere smembrato è stato rinvenuto due giorni dopo a bordo strada, in un fossato a Pollenza, nel Maceratese. Arrestato con l’accusa di omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere, il 29enne nigeriano  Innocent Oseghale, spacciatore conosciuto in zona, con precedenti penali per droga e in Italia con permesso di soggiorno scaduto. L’uomo nega ogni addebito ma prove più che schiaccianti lo inchiodano (clicca qui per altri dettagli sul caso).

Pamela Mastropietro ultime notizie a Quarto Grado: le foto di Innocent Oseghale

In trasmissione si è anche parlato dell’ira della madre della vittima, Alessandra Verni, contro quei giornalisti che a suo dire della figlia hanno dato una descrizione non aderente alla realtà. questi alcuni post di ‘sfogo’ su Facebook della donna, che chiede giustizia e verità per ciò che è accaduto alla sua giovane figlia: “A tutti quei sciacalli a tutti quei giornalisti che cercano la notizia nella notizia a tutti quelli che vgln far passare Pamela Mastropietro x quella che nn è..ve le do io alcune immagini di come era veramente mia figlia!…nn andate a cercare lo scoop x avere la prima testata dei giornali xché la verità la sa solo chi la conosceva veramente. Mia figlia era 1 ragazza SOLARE SPIRITOSA BELLA BUONA DI CUORE AIUTAVA TUTTI SIMPATICA UN po’ PERMALOSA GENTILE GENEROSA…ERA 1 LEONESSA”. Pamela “era DOLCE E SENSIBILE …FAN DI FABRIZIO MORO..QST VOI GIORNALISTI NN LO SAPEVATE…CM NN SAPETE TANTE ALTRE COSE!QUINDI ORA BASTA A DETURPARE ANCORA LA MIA CUCCIOLA!”.

Sul web c’è stato anche chi ha avuto parole dure e prive di umanità nei confronti di Pamela, fragile e sensibile, che in un periodo difficile della sua vita si è fidata di una persona che di umano – se il fermato risultasse essere il killer della ragazzina – non ha niente, vista la bestialità dell’omicidio del quale si sarebbe macchiato. Ebbene, sui social c’è anche chi ha avuto il coraggio di scrivere che “Pamela se l’è cercata”. Gianluigi Nuzzi a nome di tutta la redazione ha voluto prendere le distanze da chiunque si sia permesso di giudicare questa atroce vicenda e la vita privata della povera vittima.

Pamela Mastropietro ultime notizie a Quarto Grado: le foto di Innocent Oseghale

C'è Poata Per Te facebook

Programmi tv 3 febbraio 2018: Il principe abusivo, C’è posta per te, L’Era glaciale 4, The Prestige e Warm Bodies