in

“Pane Anticrisi”: è del giorno prima e scontato a metà prezzo

Il pane del giorno prima scontato del cinquanta per cento. È questa una iniziativa intrapresa da un panificio di Sulmona, in Abruzzo. La notizia arriva da un servizio mandato in onda durante la puntata di ieri di Porta a Porta, il programma di Rai Uno condotto da Bruno Vespa. Un segnale importante in questa profondo momento di crisi del paese.

Pane

Lo hanno ribattezzato “il pane anticrisi”. Il proprietario di tre forni nella cittadina abruzzese ha avuto infatti l’idea di mettere a metà prezzo i filoni e le pagnotte del giorno prima. E visti i tempi che corrono, c’è la fila, e ogni giorno vanno via almeno ottanta chili di merce. “La prima cosa che ho fatto – ha commentato Luigi Di Ianni, il titolare del panificio – è cercare di non toccare la suscettibilità dei clienti, perché non mi sembrava giusto offrirlo.

Quindi abbiamo creato uno spazio apposito a libero servizio, dove il cliente ha cominciato all’inizio a prendere timidamente per poi approcciarsi in maniera diversa.” Il titolare sottolinea inoltre che “in Italia si butta tanto pane, oltre duemila quintali al giorno.”

Prima di intraprendere questa iniziativa il pane veniva lasciato in magazzino e dopo qualche giorno veniva utilizzato come prodotto destinato al consumo degli animali. La maggior parte dei clienti intervistati ha fatto sapere di essere totalmente a favore di questa iniziativa. “È un momento difficile – ha commentato una cliente – e tra un po’ di tempo non riusciremo nemmeno più a mangiare. È la necessità di tirare avanti, perché è dura arrivare a fine mese.”

Written by Luigi Boccia

È direttore artistico ed editoriale della rivista da edicola Sci Fi Magazine, ed è stato direttore responsabile di diverse testate storiche, tra le quali Telefilm Magazine, Weird Tales e Guida Tv. Lavora come sceneggiatore di film e fumetti, ed è autore di romanzi, racconti e saggi.

Nuovi designers al Fashion Week Milano: ecco il programma

scrutatori elezioni politiche 2018 compenso

Istruzioni per scrutatori alle Elezioni 2013