in , ,

Paolo De Crescenzo è morto: lutto per pallanuoto italiana

È morto Paolo De Crescenzo. Maestro della pallanuoto italiana,  napoletano verace, aveva 67 anni ed è stato stroncato da un male incurabile nella casa di Varcaturo, assistito dalla compagna Cinzia, dai figli Brunella e Francesco e dal fratello Massimo, come lui allenatore di pallanuoto. Lo riporta Il Mattino che rende omaggio a uno degli sportivi più influenti per la pallanuoto italiana.

Paolo De Crescenzo è stato uno dei protagonisti della Canottieri Napoli allenata di Fritz Dennerlein che vinse 4 scudetti e la Coppa dei Campioni negli Anni Settanta. Diventato allenatore, a 33 anni prese la guida del Posillipo, con cui vinse il primo di nove scudetti nel 1985, battendo in finale proprio la Canottieri. È stato anche nel giro della Nazionale italiana. Da ottobre scorso, invece, Paolo De Crescenzo aveva assunto la supervisione tecnica del centro pallanotistico Aqavion di Brusciano.

>>> Tutte le notizie con UrbanPost <<<

>>> Cosa devi sapere sul mondo dello sport <<<

 

Dragon Ball Super episodi: il cartone animato in onda su Boing, ecco quando

‘Ndrangheta, Giuseppe Giorgi detto “U Capra” arrestato a San Luca: latitante dal 1994