in

Parigi, anziana scampata a sterminio nazista uccisa e data alle fiamme in casa: “Movente è antisemitismo”, due fermati

Francia: donna di 85 anni uccisa e data alle fiamme in casa, sopravvisse alla Shoah. Mireille Knoll era scampata all’inferno dello sterminio nazista. Mai avrebbe immaginato che qualcuno, per meri motivi razziali, le avrebbe fatto fare questa sconvolgente fine. Mireille Knoll, superstite dell’Olocausto, è stata infatti trovata carbonizzata e pugnalata nella sua casa di Parigi. La donna, sfuggita ai rastrellamenti nel 1942, è morta a 85 anni nella sua abitazione di Parigi venerdì scorso. Qualcuno l’ha pugnalata a morte e poi ha dato alle fiamme il suo cadavere; per la procura della capitale francese è l’antisemitismo il movente del delitto di Mireille Knoll. In queste ore sono state fermate due persone, indagate per omicidio a sfondo antisemita. Si tratta di un uomo di 22 anni, senzatetto e pregiudicato, e un un vicino di casa della signora, che ha 29 anni ed è pregiudicato come il primo sospettato. Era stato scarcerato di recente. Il corpo della donna è stato ritrovato parzialmente carbonizzato nel suo appartamento parigino venerdì. L’autopsia ha appurato la morte causate da diverse pugnalate, dopo le quali le fiamme sono state appiccate nell’appartamento.

Mireille Knoll omicidio

Meyer Habib, deputato centrista, che ha parlato con i figli della donna, i quali hanno riferito che Mreille sfuggì “al rastrellamento del Velodrome d’Hiver a Parigi grazie al passaporto brasiliano della madre”. A corroborare la pista del movente antisemita un esposto che la Knoll aveva presentato poco tempo fa contro un vicino di casa che la avrebbe minacciata di farle bruciare la casa. Il delitto ha sconvolto la comunità ebraica di Parigi. La procura della capitale francese ha fatto inoltre sapere di aver aperto un’inchiesta per assassinio collegato all’appartenenza della vittima a una religione e per furto aggravato.

Potrebbe interessarti anche: Roberta Ragusa news, il figlio Daniele risponde alle critiche della cugina: parole molto dure

uccisa a parigi

Venerdì scorso 23 marzo, Mireille Knoll è stata sorpresa in casa, ripetutamente accoltellata con arma da taglio e poi bruciata nel suo appartamento dell’XI arrondissement. Sulla scena del crimine gli uomini della Scientifica hanno trovato le prove del fatto che il rogo sarebbe stato appiccato in diversi punti dell’appartamento.

terremoto oggi centro italia

Terremoto oggi tra Macerata e Perugia: scossa magnitudo 3.4 a Serravalle di Chienti

padova crollo soffitto scuola

Personale Ata 2018: Modello D3, come presentarlo? Le linee guida per indicare le 30 sedi della propria Provincia