di Sabina Schiavon in ,

Parigi, sparatoria sugli Champs Elysées: ucciso un poliziotto e un aggressore


 

Sparatoria a Parigi: paura sugli Champs Elysées

sparatoria parigi

Aggiornamento 23:03: l’individuo fermato dalla polizia, stando alle ultime notizie in arrivo da Parigi, sembrerebbe essere già noto all’intelligence francese. L’aggressore era infatti schedato come a rischio di perpetrare attentati. In questo momento sarebbe in corso una perquisizione nella sua residenza, nella zona est della capitale francese.

Aggiornamento 22.25: fermato dagli agenti il secondo assalitore in fuga. Poco prima di quest’ultima notizia il Ministero dell’Interno francese ha affermato che l’obiettivo dell’attacco era proprio la polizia francese.

Sparatoria sugli Champs Elysées di Parigi: secondo le informazioni in arrivo dalla capitale francese, sulla principale via parigina ci sarebbe stato un violento scontro a fuoco all’altezza del civico n.104, a poca distanza dal negozio Marks & Spencer.

Torna la paura a Parigi dopo che, poco più di 30 minuti fa, gli agenti di polizia sono rimasti coinvolti in un violento scontro a fuoco. Stando alle prime informazioni, la sparatoria avrebbe causato il ferimento di un agente ma anche l’uccisione di un secondo poliziotto e di uno dei due aggressori. Il secondo assalitore, invece, sembra essere riuscito a fuggire.

Immediato il dispiegamento di forze che, oltre a chiudere ed evacuare l’area intorno agli Champs Elysées di Parigi, ha anche lanciato un messaggio d’allerta su Twitter invitando cittadini e turisti ad allontanarsi e a non recarsi in quella zona. La polizia è tuttora impegnata – anche mediante l’utilizzo di un elicottero a bassa quota – nella ricerca del secondo assalitore.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook