di Paola Stigliano in ,

Pasqua 2017, dove andare in europa: destinazioni economiche per un soggiorno low cost”


 

Se siete alla ricerca di una meta economica per trascorrere le vacanze di Pasqua 2017, i paesi dell’Europa dell’est sono la soluzione.

WizzAir offerte low cost a 9 euro

Tra le città europee più economiche, figurano prima di tutto quelle dell’Europa dell’est, dove il costo della vita è accessibile anche per chi desidera organizzare un viaggio avendo a disposizione un budget ridotto. Se l’obiettivo è trascorrere le vacanze di Pasqua 2017 in Europa in una città economica, la redazione di UrbanViaggi vi suggerisce le mete più convenienti per un soggiorno low cost.

Bucarest: tra le vie della città più popolosa della Romania, nonché capitale del paese europeo, si respira ancora il passato comunista della città ma, allo stesso tempo, si percepisce la volontà di recuperare terreno, grazie ad una interessante proposta culturale e alla vita notturna. Inoltre, è il posto giusto per provare il cibo locale.

Timisoara: si resta in Romania, per visitare la piccola “Vienna dell’est”, soprannome che rappresenta l’eleganza della città e l’architettura ricercata che ricorda quella occidentale. Timisoara è anche della “la città dei parchi e dei colori”, cosa che la rende una meta perfetta per trascorrere le vacanze di Pasqua 2017 in un posto con un clima non eccessivamente caldo, ma in cui si può vivere il meglio della primavera.

Sofia: capitale della Bulgaria, è una città facile da visitare in un weekend, pertanto è la città giusta per chi può partire e trascorrere in Europa solo i giorni di Pasqua e Pasquetta. Lungo le vie del centro storico, sono riunite diverse culture, in particolare è interessante l’architettura che riflette le tradizioni ortodosse, ebraiche ed islamiche.

Budapest: dalla Vienna dell’Est, si passa alla Parigi dell’Est, con il fiume che divide in due la città, i palazzi eleganti che vi si affacciano e le vie suggestive con scorci pittoreschi. Tra le cose da vedere nella città ungherese, vi sono sicuramente il Quartiere di Buda, il Parco delle Statue, i bagni termali e il Palazzo del Parlamento.

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook