di Andrea Monaci in

Pdl a pezzi, nasce Italia Libera “Berlusconi come Schettino”


 

Non c’è pace per il Pdl, già alle prese con il dilemma del futuro candidato premier. Oggi la corrente vicina ai deputati Bertolini e Straquadanio si è staccata ufficialmente dal partito: con loro ci sarebbero già 10 deputati.

Berlusconi caso Ruby la Guerra dei Vent'anni

La corrente del Popolo delle Libertà che fa riferimento ai deputati Bertolini, Stracquadanio, Stradella, Pecorella e Tortoli, è ufficialmente fuori dal partito di Silvio Berlusconi. Poco fa è stata infatti ufficializzata la nascita di Italia Libera, il nuovo soggetto che all’interno dello schieramento di centrodestra tenterà il dialogo principalmente con l’UDC e l’area vicina a Italia Futura di Montezemolo.

Isabella Bertolini Fonda Italia Libera

Secondo i promotori di Italia Libera i deputati che aderiranno al nuovo soggetto sono già una decina. Per ora aderiranno al gruppo misto alla Camera, anche perché per costituire un gruppo autonomo occorrono venti deputati minimo. Piuttosto pesanti le parole usate da Isabella Bertolini per motivare la scelta di far nascere il nuovo soggetto politico che la vede tra le promotrici.  La ex forzista della prima ora ha detto “Il nostro Schettino, che e’ Berlusconi, ci ha già abbandonato. La nave si è arenata. E’ il caso di calare le scialuppe”. Domani la conferenza stampa di presentazione ufficiale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...