in

Pensione casalinghe 2018: cosa è, come richiederlo, requisiti e importo (GUIDA)

La pensione casalinghe Inps Inail, è la possibilità per le persone che svolgono a titolo gratuito attività di assistenza e cura della famiglia e della casa, di poter ottenere una pensione di vecchiaia al raggiungimento dei requisiti di età e contributi versati al Fondo di previdenza. Questo fondo, infatti, istituito il 1 gennaio 1997, garantisce ai suoi iscritti, che versano un contributo mensile, di ottenere una pensione di vecchiaia o di inabilità, così da avere la garanzia di un’entrata mensile fissa. Ma come funziona? Come si può richiedere la Pensione Casalinghe 2018? Quali sono i requisiti e qual è l’importo stanziato?

Leggi anche: Tutte le news sulle pensioni 2018

Pensione casalinghe 2018:  quali requisiti?

Per poter avere accesso alla Pensione casalinghe 2018, il fondo di previdenza INPS Inail, bisogna avere determinati requisiti. Quali sono? Vediamo di seguito tutto quello che c’è da sapere:

  • Donne e uomini di età compresa tra i 16 ed i 65 anni:
  • Svolgono attività di assistenza a e cura della casa e della famiglia senza essere retribuiti e senza vincoli di subordinazione;
  • Non sono titolari di pensione diretta;
  • Non svolgono un’attività lavorativa dipendente o autonoma che preveda l’obbligo di iscrizione ad una cassa previdenziale o specifico ente;
  • Svolgono un lavoro part time.
  • Pensione di inabilità: spetta nel caso in cui l’iscritto sia assolutamente e permanente impossibilitato a svolgere qualsiasi attività lavorativa. Servono 5 anni di contributi versati.
  • Pensione di vecchiaia 2018: a partire dal 57° anno di età, può essere richiesta la pensione di vecchiaia casalinghe a patto però che siano stati versati almeno 5 anni di contributi.

stare in casa is the new uscire Facebook

Pensione casalinghe 2018: come richiedere questo fondo?

La domanda iscrizione per avere accesso alla Pensione casalinghe 2018 per le persone che “lavorano, senza essere retribuite” al benessere della casa deve essere presentata per via telematica all’INPS, attraverso i seguenti canali:

  • Attraverso il PIN INPS dispositivo, accendendo ai servizi telematici INPS;
  • Contattando il numero verde INPS 803.164 se si chiama dal fisso, 06.164164 se da cellulare;
  • Recandosi presso un Patronato o altri intermediari autorizzati, che provvederanno gratuitamente a trasmettere, per conto del cittadino, la domanda d’iscrizione al Fondo Casalinghe online.

 

Ultimi sondaggi elettorali, Istituto Piepoli: percentuali dei partiti se si votasse oggi

Governo 2018 coalizione centrodestra, è rottura? Salvini minimizza ma Brunetta attacca: “Leader solo della Lega”

Valeria Marini contro Francesca Cipriani: la verità di Alfonso Signorini