di Maria Concetta Distefano in , ,

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, come e quando presentare le domande


 

Ecco la procedura per le domande da presentare per accedere all’Ape social e alla Quota 41, per i lavoratori considerati precoci

Pensioni 2017 Ape sociale e Quota 41 domande

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, come e quando presentare le domande

Il decreto ni 88/2017 sottoscritto dal premier Paolo Gentiloni e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 giugno 2017 ha, dopo mesi di ritardo, dato il via all’attuazione dell’anticipo pensionistico previsto dall’ultima legge di Bialncio approvata dal Parlamento. Ricordiamo che i lavoratori in possesso dei requisiti per accedere all’Ape social hanno due importanti date da tenere presente, il 15 luglio e il 30 settembre.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, come e quando presentare le domande

In base ai dettagli forniti dalla circolare Inps i soggetti interessati potranno presentare la domanda per ottenere l’erogazione dell’indennità di accompagnamento alla pensione per il 2017. Le istanze devono essere inoltrate entro il 15 luglio, in modo da essere sin da subito esaminate dall’Inps, ente competente a gestire l’erogazione della prestazione. L’assegno mensile dell’Ape social non può essere superiore a 1.500 euro e ne possono beneficiare solo alcune categorie di lavoratori a partire dal compimento del 63esimo anno di età e fino al raggiungimento della pensione effettiva. I beneficiari sono i lavoratori disoccupati a seguito di licenziamento o dimissioni per giusta causa o riduzione consensuale del rapporto di lavoro, coloro che assistono da almeno sei mesi familiari convivente di primo grado con handicap grave e chi ha un’invalidità di almeno il 74%. In ogni caso occorre anche un’anzianità contributiva di 30 anni. Inoltre possono chiedere l’Ape sociale anche i lavoratori con 36 anni di contributi addetti da sei anni a una mansione delle undici considerate pesanti, come individuate dal Decreto presidente del Consiglio. Questi sei anni possono essere maturati negli ultimi sette.

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, come e quando presentare le domande

La procedura per presentare la domanda prevede una doppia tempistica: per prima il lavoratore interessato deve inoltrare all’Inps una domanda di accertamento dei requisiti per accedere all’Ape, l’Inps esaminerà le domande e fornirà la risposta agli interessati. La prima raccolta delle domande scadrà il 15 luglio, a queste domande l’Inps risponderà entro il 15 ottobre. Nel caso in cui saranno riscontrati tutti i requisiti l’Anticipo pensionistico verrà riconosciuto nell’ambito dei 300 milioni stanziati per il 2017 e posticipato nel caso in cui ci saranno i fondi necessari. Per l’anno 2018 la procedura rimarrà uguale cambiano le date di scadenza. La procedura rimane altresì uguale anche per accedere alla Quota 41 per i lavoratori precoci che rientrano nelle condizioni previste dalla legge.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook