in

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, richiesta di sostegno ai sindacati per la proroga

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, richiesta di sostegno ai sindacati per la proroga

Le lavoratrici che continuano a lottare per la proroga del regime previdenziale di Opzione Donna, attraverso il quale si può lasciare il lavoro, per la pensione, a 57 anni di età con 35 anni di contributi anche se con il calcolo integralmente contributivo dell’assegno pensionistico, in vista dell’incontro tra Governo e sindacati per discutere della fase 2 della riforma delle pensioni, programmato per giorno 27 luglio prossimo, stanno moltiplicando gli appelli agli esponenti sindacali perché sostengano la proroga del regime di Opzione Donna. Tra gli ultimi appelli lanciati attraverso il web c’è quello di una lavoratrice, rilanciato sul gruppo social Movimento Opzione Donna, a Maurizio Landini.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, richiesta di sostegno ai sindacati per la proroga

La lavoratrice scrive a Maurizio Landini una lettera in cui chiede il sostegno al riconoscimento di accedere alla pensione: “Come iscritta alla Cgil e donna di 57 anni di età, con quasi 38 anni di lavoro a tempo pieno alle spalle, oggi mi rivolgo a lei, per chiederle di dare voce a noi donne, che ormai x stanchezza cronica ed altrettanta mancanza cronica di tempo, voce non ne abbiamo quasi più . Ci siamo viste negare ad oggi la proroga di Opzione Donna al 2018, unico spiraglio di luce per noi, che non ce la facciamo più’ , dopo tanti anni di lavoro fuori ,…ed altrettanti in famiglia. Noi non chiediamo nulla, che non ci spetti di diritto… rinunceremo al 30%’del nostro assegno pensionistico per poter uscire dal mondo del lavoro, che ormai richiede ritmi improponibili ai giovani, figuriamoci a noi donne quasi sessantenni. La prego di volersi prendere a cuore la nostra situazione…Ognuna di noi ha la sua personale , ma ne abbiamo una comune a tutte: ABBIAMO BISOGNO DI ACCEDERE ADESSO ALLA PENSIONE, perché non ce la facciamo a continuare a lavorare altri 6/7 anni per accedere alla pensione di anzianità …oppure (chi il lavoro l’ha perso o dovuto rinunciarvi) attendere minimo altri 10 anni la pensione di vecchiaia”.

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, richiesta di sostegno ai sindacati per la proroga

Altre lavoratrici hanno scritto di essersi rivolte a tutte le organizzazioni sindacali che parteciperanno all’incontro, per cercare sostegno alla loro vertenza. Un’altra lavoratrice, Donatella Vivoli, ha scritto: “Il 27 luglio ci sarà l’importante incontro col governo per la fase 2 della riforma pensioni. Su quel tavolo ci saranno le nostre vite, ci saranno i nostri 35 e oltre anni di doppio lavoro casa-ufficio-fabbrica , ci saranno le ore di sonno perse per svolgere al meglio i mille ruoli che noi donne, della nostra generazione , abbiamo sempre svolto, in equilibrio precario fra casa e lavoro , sempre in affanno h24 per essere buone madri, mogli, figlie, lavoratrici.
Su quel tavolo noi saremo un rigo dei vostri appunti, 100 caratteri in mezzo a fiumi di parole, ma noi siamo carne viva, che grida e chiede aiuto, siamo le vostre madri, sorelle, mogli che non ce la fanno più, che sono stanche e disperate, magari sole, o con problemi di salute o senza lavoro .
Vi chiediamo di non svenderci, vi chiediamo di sostenere la nostra battaglia, di esigere da una politica ormai ridotta a spot elettorali, il rispetto delle promesse e degli impegni assunti”. Per tutte queste lavoratrici la recente proposta di uno sconto di tre anni sull’età pensionabile non è soddisfacente e soprattutto non risponde alla domanda di come saranno impiegate le risorse non spese per Opzione Donna, ma che erano state stanziate per essa.

Foto in apertura pixabay.com Alexas_Fotos

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

stampa 3d

Stampa 3D, dalla medicina ai trasporti ma non solo: il “fai da te” tecnologico potrebbe minare l’industria dei giochi

Selvaggia Lucarelli Ballando con le Stelle

Selvaggia Lucarelli su Facebook critica Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo: “provate anche voi l’ebrezza della normalità”