in

Piacenza: travolta dal treno perde una gamba, ragazzino si fa selfie mentre la soccorrono

Piacenza: sconvolgente ciò che è accaduto alla stazione ferroviaria lo scorso 26 maggio. Un fatto a dir poco increscioso di cui si è avuta notizia solo oggi, 3 giugno. Una donna travolta dal treno, alla quale poi è stata amputata una gamba, diventa lo sfondo di un selfie fatto da un ragazzo che ha fatto l’autoscatto mentre lei, in preda al dolore, veniva soccorsa sui binari dal personale del 118 sui binari.

La sfortunata è una turista olandese che, scesa per sbaglio dalla parte sbagliata del convoglio, è rimasta gravemente ferita ad una gamba. Il terribile momento, in stazione a Piacenza, è stato documentato da una foto scattata il 26 maggio dal giornalista Giorgio Lambri e pubblicata oggi dal quotidiano Libertà sotto il titolo “La barbarie che non ti aspetti: il selfie davanti a una tragedia”. Una immagine vergognosa che ritrae il ragazzino intento a farsi un selfie, totalmente indifferente alla tragedia che si sta consumando consumando alle spalle, a pochi metri da lui.

piacenza donna ferita treno

Potrebbe interessarti anche: Alessandra Appiano è morta: la nota scrittrice si sarebbe suicidata

Il giovane autore del selfie è stato bloccato dalla Polfer, identificato e costretto, non senza un po’ di proteste, a cancellare le fotografie dallo smartphone. Ad aggravare il fatto un altro sconcertante particolare: nella immagine immortalata, mentre con una mano regge il telefonino, il ragazzino con l’altra sembra fare la ‘V’ in segno di vittoria. La Polfer sta esaminando la sua posizione, sebbene non parrebbe una condizione relativamente alla quale si possano configurare reati.

Alessandra Appiano è morta: la nota scrittrice si sarebbe suicidata

Stefano De Martino incidente d'auto

Stefano De Martino incidente d’auto nella notte sulla A1: come sta il ballerino di Amici