di Michele Iacovone in ,

Piacere tra le lenzuola: quante volte a settimana per essere felici? Lo svela uno studio


 

Quanto volte bisogna provare piacere tra le lenzuola per essere felici? Lo svela un recente studio scientifico

Piacere tra le lenzuola, quante volte bisogna farlo per essere felici, uno studio lo svela

Il piacere tra le lenzuola, come sappiamo, apporta numerosi benefici al nostro corpo e non solo. Diventiamo più produttivi, migliora la nostra concentrazione e combatte ansia e stress. Ora un team di scienziati ha provato a dare la risposta definitiva sul benessere che i rapporti intimi regalano a chi li pratica. Ecco, secondo gli esperti, quante volte bisogna fare l’amore per essere felici.

Secondo uno studio dell’Università della California di San Francisco, le donne si uniscono al piacere con il proprio partner almeno una volta a settimana mostrano telomeri, cappuccini che rivestono le estremità del DNA, più lunghi. Questa proporzione si associa a un invecchiamento cellulare più lento, un allungamento dell’aspettativa di vita e a una salute fisica migliore. Le donne prese in esame durante la ricerca sono state 129, tutte mamme con rapporti stabili e con un basso livello di ansia e stress.

Tra piacere sotto le lenzuola e allungamento dei telomeri vi è dunque un legame che rende la persona anche più felice e soddisfatta indipendentemente dal tipo di relazione che intercorre con il partner. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica Psychoneuroendocrinology. Come hanno affermato i ricercatori, per approfondire questo legame saranno necessarie nuove ricerche scientifiche.

* Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook