in

Pierfrancesco Favino età, altezza, peso, moglie, figli, carriera: tutto sul conduttore del Festival di Sanremo 2018

Pierfrancesco Favino è assolutamente la star dei social network per questo Festival di Sanremo 2018 grazie al suo umorismo e alla collaborazione stretta con i The Jackal. Ma cosa sappiamo sull’attore italiano? Ecco tutto quello che c’è da sapere su età, altezza, peso, moglie, figli e carriera del presentatore di Sanremo 2018.

La mia prima volta all’Ariston #Sanremo2018

Un post condiviso da Pierfrancesco Favino (@pierfrancescofavino) in data:

Pierfrancesco Favino età: quanti anni ha?

Quanti anni ha Pierfrancesco Favino, conduttore del Festival di Sanremo 2018 che sta conquistando a suon di sketch e simpatia gli italiani? Nato a Roma il 24 agosto del 1969, Favino ha 48 anni ed è del segno zodiacale della Vergine.

Pronto per il #DopoFestival #sanremo2018 #gnigni

Un post condiviso da Pierfrancesco Favino (@pierfrancescofavino) in data:

Pierfrancesco Favino altezza e peso: le misure del sex-symbol di Sanremo 2018

Cosa sappiamo sulle misure di Pierfrancesco Favino per quanto concerne altezza e peso? L’attore italiano, conduttore del Festival di Sanremo 2018 insieme a Claudio Baglioni e Michelle Hunziker, risponde a canoni perfetti: alto 180 centimetri, pesa 80 chilogrammi e risponde a 24.69 per quanto concerne la scala IMC.

La terza serata di #Sanremo2018

Un post condiviso da Pierfrancesco Favino (@pierfrancescofavino) in data:

Pierfrancesco Favino vita privata: chi è Anna Ferzetti?

Pierfrancesco Favino vita privata, chi è Anna Ferzetti? La compagna è colei che ha stregato il conduttore del Festival di Sanremo 2018 a una festa di amici comuni e, da quel momento, il suo nome è tatuato sul cuore del bell’attore indelebilmente, allora come ora. Anna Ferzetti è la “compagna” di Favino, i due non sono convolati a nozze. Dal loro amore sono nate due figlie, Greta di 11 anni, e Lea di 5. La Ferzetti, romana classe 1982, è figlia d’arte; suo padre è Gabriele Ferzetti, grande attore romano venuto a mancare nel 2015. L’attrice ha lavorato con registi quali Ozpeteck e Benigni e preso parte ad alcune serie tv di grande successo come Il maresciallo Rocca e Il commissario Rex.

Pierfrancesco Favino carriera: la biografia completa

La carriera completa di Pierfrancesco Favino, ecco tutto quello che c’è da sapere!

Cinema

  • Pugili, regia di Lino Capolicchio (1995)
  • Il principe di Homburg, regia di Marco Bellocchio (1997)
  • In barca a vela contromano, regia di Stefano Reali (1997)
  • Dolce far niente, regia di Nae Caranfil (1998)
  • La carbonara, regia di Luigi Magni (2000)
  • L’ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino (2001)
  • La verità vi prego sull’amore, regia di Francesco Apolloni (2001)
  • Da zero a dieci, regia di Luciano Ligabue (2001)
  • El Alamein – La linea del fuoco, regia di Enzo Monteleone (2002)
  • Emma sono io, regia di Francesco Falaschi (2002)
  • Passato prossimo, regia di Maria Sole Tognazzi (2003)
  • Al cuore si comanda, regia di Giovanni Morricone (2003)
  • Mariti in affitto, regia di Ilaria Borrelli (2004)
  • Le chiavi di casa, regia di Gianni Amelio (2004)
  • Nessun messaggio in segreteria, regia di Luca Miniero e Paolo Genovese (2005)
  • Amatemi, regia di Renato De Maria (2005)
  • Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
  • La vita è breve ma la giornata è lunghissima, regia di Lucio Pellegrini e Gianni Zanasi – documentario (2005)
  • La sconosciuta, regia di Giuseppe Tornatore (2006)
  • Una notte al museo (Night at the Museum), regia di Shawn Levy (2006)
  • Saturno contro, regia di Ferzan Özpetek (2007)
  • Le cronache di Narnia – Il principe Caspian (The Chronicles of Narnia: Prince Caspian), regia di Andrew Adamson (2008)
  • Miracolo a Sant’Anna (Miracle at St. Anna), regia di Spike Lee (2008)
  • L’uomo che ama, regia di Maria Sole Tognazzi (2008)
  • Angeli e demoni (Angels & Demons), regia di Ron Howard (2009)
  • Baciami ancora, regia di Gabriele Muccino (2010)
  • Cosa voglio di più, regia di Silvio Soldini (2010)
  • Figli delle stelle, regia di Lucio Pellegrini (2010)
  • La vita facile, regia di Lucio Pellegrini (2011)
  • L’industriale, regia di Giuliano Montaldo (2011)
  • ACAB – All Cops Are Bastards, regia di Stefano Sollima (2012)
  • Posti in piedi in paradiso, regia di Carlo Verdone (2012)
  • Romanzo di una strage, regia di Marco Tullio Giordana (2012)
  • World War Z, regia di Marc Forster (2013)
  • Rush, regia di Ron Howard (2013)
  • Senza nessuna pietà, regia di Michele Alhaique (2014)
  • Une mère, regia di Christine Carrière (2015)
  • Suburra, regia di Stefano Sollima (2015)
  • Le confessioni, regia di Roberto Andò (2016)
  • Moglie e marito, regia di Simone Godano (2017)
  • Rachel (My Cousin Rachel), regia di Roger Michell (2017)
  • Chi m’ha visto, regia di Alessandro Pondi (2017)
  • A casa tutti bene, regia di Gabriele Muccino (2018)
  • The Catcher Was a Spy, regia di Ben Lewin (2018)

Televisione

  • Una questione privata, regia di Alberto Negrin – film TV (1991)
  • Correre contro, regia di Antonio Tibaldi – film TV (1996)
  • Amico mio – serie TV, 14 episodi (1993-1998)
  • Bonanno, regia di Michel Poulette – film TV (1999)
  • I giudici – Excellent Cadavers, regia di Ricky Tognazzi – film TV (1999)
  • Padre Pio, regia di Carlo Carlei – film TV (2000)
  • La sindone – 24 ore, 14 ostaggi, regia di Lodovico Gasparini – film TV (2001)
  • Giuda, regia di Raffaele Mertes – film TV (2001)
  • Tommaso, regia di Raffaele Mertes – film TV (2001)
  • Gli insoliti ignoti, regia di Antonello Grimaldi – film TV (2002)
  • Ladri ma non troppo, regia di Antonello Grimaldi – film TV (2003)
  • Ferrari, regia di Carlo Carlei – miniserie TV (2003)
  • Part-time, regia di Angelo Longoni – film TV (2003)
  • Gino Bartali – L’intramontabile, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2005)
  • Liberi di giocare, regia di Francesco Miccichè – miniserie TV (2007)
  • Pane e libertà, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2009)
  • Il generale Della Rovere, regia di Carlo Carlei – miniserie TV (2011)
  • Qualunque cosa succeda, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2014)
  • Marco Polo – serie TV, 9 episodi (2014-2016)

Cortometraggi

  • B.B.K. Baby Bounty Killer, regia di Alessandro Valori (1996)
  • Baci proibiti, regia di Francesco Miccichè (1997)
  • Adidabuma, regia di Francesco Falaschi (1999)
  • I giardini della memoria, regia di Alessandro Caruso (1999)
  • Non ci sarebbe niente da fare!, regia di Lisa Romano (2004)

Doppiaggio

Cinema

  • Daniel Day-Lewis in NineLincoln
  • Vincent Cassel ne Il racconto dei racconti – Tale of Tales
  • Michael Shannon in Revolutionary Road
  • Bernard Campan in Per sesso o per amore?
  • Jacques Gamblin ne Il primo uomo

Animazione

  • Carol in Nel paese delle creature selvagge
  • Pinguino Adone in Happy Feet 2
  • Statua di Garibaldi ne Il comandante e la cicogna

Videoclip

  • Due destini – Tiromancino (2001)
  • Passione – Neffa (2007)
  • Baciami ancora – Jovanotti (2009)
  • Londra brucia – Negramaro (2012)

Stop ai call-center “stalker”: anche i numeri di cellulare nel Registro delle Opposizioni

diritti gay

Alessandro Preziosi età, compagna, figli, altezza e peso dell’attore napoletano