di Paola Stigliano in ,

Ponte del 1° Maggio, dove andare in Italia: mete per chi ama la natura


 

A primavera inoltrata, non si potrebbe che scegliere una meta per trascorrere il ponte del 1° Maggio a contatto con la natura.

Dal nord al sud Italia, dalle cime delle Alpi a quelle dell’Appennino, dai colli toscani alle spiagge del sud Italia, passando per i molteplici parchi nazionali che il territorio italiano custodisce, segnaliamo le mete da tenere in considerazione per gli amanti della natura che intendono partire per il ponte del 1° maggio 2017. 

Parco Nazionale dello Stelvio: partendo dal nord Italia, merita una menziona uno dei più antichi parchi naturali che si sono costituiti sul territorio italiano. Ideale per una gita fuori porta per chi abita nei dintorni o per una vera e propria fuga dalla città durante il weekend, è la meta ideale per chi vuole staccare la spina e godersi la primavera a contatto con la natura.

Lago di Como: dal piccolo centro storico, si prende il traghetto per raggiungere i paesi che si affacciano sul Lago. In particolare, una meta da raggiungere è l’Isola Comacina, definita anche come il cuore verde del lago.

Parco Nazionale d’Abruzzo: gran parte del suo territorio interessa L’Aquila, in Abruzzo appunto, ma piccola parte si trova in provincia di Frosinone nel Lazio e in provincia di Isernia in Molise. La stagione del risveglio della natura è la migliore per scoprire le specie di flora e fauna che popolano il parco.

Agrigento e Scala dei Turchi: se ci si trova al sud o si desidera partire alla volta di una bellissima spiaggia, Scala dei Turchi è la soluzione. Si tratta di una spiaggia particolarmente apprezzata per la sua particolarità, ovvero la parete rocciosa che scende a picco sul mare. Inoltre, si trova in provincia di Agrigento, nonché a pochi chilometri dalla Valle dei Templi.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook