in

Poste Italiane lavora con noi 2017: ad aprile offerte per postini nel Nord-Est

Siete in cerca di occasioni per entrare a far parte del grande gruppo di Poste Italiane? Buone notizie in arrivo: dopo il maxi-recruiting dello scorso mese, continuano le assunzioni per reclutare portalettere in alcune regioni del Nord-Est, precisamente in Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Il gruppo offre ai selezionati un contratto a tempo determinato a partire da maggio 2017, in relazione alle specifiche esigenze aziendali.

I requisiti per lavorare come portalettere con Poste Italiane

Per potersi candidare è necessario aver conseguito un diploma con valutazione pari almeno a 70/100 o una laurea con 102/110. Richiesta, inoltre, la patente di guida per la guida del motomezzo aziendale e, per la sola provincia di Bolzano, il patentino del bilinguismo.

[urban-lavoro lavoro=”diplomati” dove=”Veneto”/]

Come candidarsi all’offerta di lavoro di Poste Italiane

Leggete con attenzione l’annuncio pubblicato sul portale ufficiale e ricordatevi che avete tempo fino al 19 aprile 2017 per candidarvi. Come presentare la domanda? Munitevi delle credenziali per accedere alla piattaforma di eRecruiting di Poste Italiane; nel caso in cui il vostro profilo sia di interesse, riceverete dapprima una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane alla quale seguirà una comunicazione via mail. Oltre a un test attitudinale on line, coloro che hanno superato la prima parte dell’iter di selezione dovranno sostenere un colloquio in aula e una prova pratica di guida del motomezzo.

SCOPRI TUTTE LE ULTIME OFFERTE DI LAVORO SU URBAN POST!

In apertura: logo tratto dalla pagina Facebook ufficiale “Poste Italiane”

reddito di maternità, reddito di maternità milano, reddito di maternità come richiederlo, reddito di maternità chi può richiederlo,

Reddito di maternità, la svolta a Milano: chi può richiedere l’assegno e come

Probabili formazioni Serie B 42a giornata

Serie B probabili formazioni 36a giornata: aggiornamenti e ultime notizie dai campi