di Andrea Monaci

Professione Banchiere Ambulante


 

Banchieri ambulanti cercansi. Non è uno scherzo, è solo il nome utilizzato da Banca Etica per definire i proprio promotori finanziari

Banca Etica Lavoro

L’istituto di credito unico in Italia ad ispirare totalmente la propria attività ai principi della finanza etica è alla ricerca di professionisti del settore da inserire in diverse aree del territorio nazionale, in particolare Lucca, Pisa, Livorno, Reggio Emilia, Modena e Roma.

Il banchiere ambulante di Banca Etica è una figura simile al promotore finanziario, ma in più opera in supporto alla filiale della banca di riferimento per quel territorio, fornendo informazioni per le analisi di mercato. Naturalmente, come per i promotori delle altre banche, anche il banchiere ambulante di Banca Etica ha come missione principale quella di proporre prodotti finanziari e servizi bancari. Quindi per questo lavoro si richiedono esperienza nell’ambito della promozione finanziaria e buone competenze tecniche tipiche del ruolo, come la conoscenza dei mercati finanziari e degli investimenti.

La differenza con i promotori delle altre banche è che per i banchieri ambulanti è indispensabile la conoscenza degli elementi essenziali della finanza etica e del Terzo Settore quali la cooperazione sociale, commercio equo e solidale, associazionismo e volontariato, che sono gli “azionisti di riferimento” da sempre di Banca Etica. Fin dalla sua fondazione nel 1999, Banca Etica annovera infatti nella sua compagine sociale 22 organizzazioni del mondo non profit, e riceve il sostegno di migliaia di piccoli azionisti, che sono poi la gran parte dei suoi clienti.

Ulteriori dettagli e candidature sul sito di Banca Etica.

(foto: @bancaetica.it)

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook