in

Programma elettorale Pdl 2013: le proposte per l’economia

Il programma elettorale proposto dal PDL per riattivare l’economia, prevede una serie di misure rivolte sia alle imprese che al lavoro, ma anche e soprattutto alla riduzione dei costi per le famiglie. A questo proposito citiamo i punti chiave più importanti:

Eliminazione dell’IMU sulla prima casa
• No alla patrimoniale
• No all’aumento Iva
• Tendenziale azzeramento (in 5 anni) dell’Irap, a partire dal lavoro, con priorità alle piccole imprese e agli artigiani
• Diminuzione della pressione fiscale di 1 punto all’anno (5 punti in 5 anni)
• Detassazione degli utili reinvestiti in azienda
• Innalzamento limite uso del contante, con riferimento ai livelli medi europei
• Fiscalità di vantaggio come politica di sviluppo economico territoriale

Per la sezione Fisco:
• Assistenza preventiva degli uffici finanziari
• “Contrasto di interesse” i contribuenti possono scaricare dall’imponibile fatture e ricevute
• Concordato fiscale preventivo
• Revisione e riduzione dei poteri di Equitalia
• Revisione radicale del redditometro
• Costituzionalizzazione dei diritti del contribuente
• Compensazione tra crediti verso la PA e debiti fiscali, per le famiglie e per le imprese
• Generale semplificazione degli adempimenti fiscali delle PMI, degli artigiani e dei lavoratori autonomi senza struttura o con struttura di piccole dimensioni

Pdl Lega Divisi Politiche 2013

Il PDL inserisce la famiglia come punto focale del programma:
• Un fisco favorevole alla famiglia
• Un fisco favorevole alla famigliare)
• Bonus bebè
• Piano di sviluppo degli asili nido
• Buono (o credito di imposta) per scuola, università per favorire libertà di scelta educativa delle famiglie
• Rendere totalmente detraibili dall’imponibile fiscale le spese per l’educazione e l’istruzione dei figli
• Sostegni straordinari alle famiglie per l’assistenza ai disabili e agli anziani non autosufficienti

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

Chiusura Ilva Taranto Ricostruzione Indagine Magistratura

Ilva Taranto, cassa integrazione per 6500 operai

Mario Monti Sondaggi Elezioni Politiche 2013

Programma Elettorale Scelta Civica Monti: l’Economia